Massimo Lugli


giornalista di «la Repubblica», si è occupato di cronaca nera come inviato speciale per 40 anni. Con la Newton Compton ha pubblicato La legge di Lupo solitario; L’Istinto del Lupo, finalista al Premio Strega; Il Carezzevole; L’adepto; Il guardiano; Gioco perverso; Ossessione proibita; La strada dei delitti; Nelmondodimezzo. Il romanzo di Mafia capitale; Il criminale; la trilogia Stazione omicidi; La lama del rasoio e, con Andrea Frediani, Lo chiamavano Gladiatore. Insieme ad Antonio Del Greco ha scritto Città a mano armata e Il Canaro della Magliana.

Ascolta l'intervista su Fahrenheit - Radio Rai Tre - 19 febbraio 2010

Guarda il servizio del TG2 - 13 marzo 2010 - dal minuto 22'51''

Guarda l'autore ospite della rubrica del TG5 "La lettura"

Ascolta l'autore su Radio24 - 17 giugno 2011

Ascolta l'autore su Radio Ies - 16 giugno 2011

Guarda l'autore ospite de La lettura - TG5 - 24 luglio 2015

Ascolta l'autore su Fahrenheit - Radio Rai 3 - 10 agosto 2015

La storia del feroce assassino scritta da chi lo arrestò e dal maestro del thriller italiano

Il più atroce delitto della cronaca nera italiana

La storia vera del Canaro della Magliana è rivista in forma di romanzo da Antonio Del Greco, il funzionario di Polizia che lo arrestò e lo fece confessare, e Massimo Lugli, il maestro del thriller italiano. Un racconto mozzafiato in cui realtà e finzione si intrecciano di continuo.

Roma, 19 febbraio 1988.

Un cadavere smembrato e carbonizzato viene rinvenuto in una discarica della Magliana, alla periferia della capitale. Il corpo presenta segni di orribili, raccapriccianti torture, e le indagini partono immediatamente, coinvolgendo la squadra mobile e Angela Blasi, una giovane ispettrice al...

Vittima Numero 1 - Vittima Numero 2 - Vittima Numero 3
3 romanzi in 1

Autore finalista al Premio Strega

Questa non è la solita storia di nera.
È la ricostruzione di una carriera criminale, dalla bassa manovalanza dei furti negli appartamenti fino al controllo del traffico di droga della capitale.

Flavio Gambari viene dalla Roma bene, è il rampollo di una famiglia ricca. Vasile invece viene dai bassifondi: è stato venduto ancora bambino come schiavo in un campo rom. Due vite lontane, un’amicizia impossibile, cementata dal sangue. Insieme, i due scaleranno le gerarchie del crimine romano, passando per ricatti, estorsioni, rapimenti e omicidi, spacciando una nuova e potente droga in ogni quartiere della Città Eterna, facendo...

Tra Fight Club e Suburra

Due autori bestseller
Una storia epica

Roma, I secolo d.C., sotto l'imperatore Tito.

Aurelio fa fallire l’impresa che gli ha lasciato il padre e, minacciato dagli usurai, è costretto a farsi schiavo per i troppi debiti. Finisce così in una scuola di gladiatori: ha talento nell’arena, ma deve fronteggiare la rivalità dei compagni. Un aiuto gli arriva da Clovia, una donna senza scrupoli che, grazie a una misteriosa pozione, ha trovato il modo per potenziare le doti atletiche dei combattenti su cui scommette… 

Roma, giorni nostri.
Valerio si è innamorato di una prostituta ed è determinato a liberarla dai suoi protettori. Da quando è finito sul lastrico, rovinato dal suo socio in affari, però, non ha più un...

Il maestro del thriller italiano è tornato

Un ragazzo in fuga si innamora di Zoe: diventeranno la coppia più ricercata d’Italia


Consiglio Spada, detto “Sbrego”, finisce nei guai il giorno stesso in cui lascia l’istituto minorile. Per nulla intenzionato a tornare dalla sua famiglia di giostrai, inizia a condurre una vita randagia, ma i problemi non tardano ad arrivare: coinvolto suo malgrado in una rapina, è costretto a scappare e da quel momento gli capita di tutto. Dopo un incontro fortuito in treno, finisce in una comunità hippy nei boschi della Toscana. Impara a cacciare con l’arco e a vivere senza luce, acqua, gas. Abbandonata la comune, raggiunge Genova ed entra in un piccolo giro di malavita, ma dopo una rapina andata male,...

Le indagini segrete sui casi più scottanti della storia criminale italiana

Introduzione di Carlo Bonini


Chi non ha provato, almeno una volta, il desiderio di conoscere come funziona un’indagine, di seguirne lo svolgimento, su strada e negli uffici dei commissariati di polizia o dei reparti speciali? Ebbene, questo libro, scritto a quattro mani da un noto scrittore e giornalista di “nera” e da un esponente di spicco della sezione Omicidi della squadra mobile di Roma, raggiunge proprio questo scopo: raccontare “dall’interno” inchieste più o meno note sui fenomeni criminali romani e non, dalle sanguinose scorribande di Giuseppe Mastini agli atroci delitti della Banda della Magliana, dalle tante truffe alle guerre tra gang per il...

Un grande thriller

Scampato a una faida tra bande criminali rivali per il controllo del traffico di droga a Roma, Flavio Gambari regna ormai su un piccolo impero. Al  suo  fianco  Marzia,  la  sua  compagna; Vasile, il suo braccio destro, che viene dalla schiavitù dei campi nomadi, e Jean Luc, un anziano gangster marsigliese che ha guidato i suoi giovani amici nel loro apprendistato criminale. Alla minaccia a cui ormai Flavio e Vasile sono sfuggiti, si è ora sostituita un’altra, ben più preoccupante: l’ultimatum ricevuto da una gang che sta molto più in alto di quella di Flavio. La furia omicida che sta mietendo vittime in città rischia di concludersi in un bagno di sangue, senza vinti né vincitori. E nel frattempo la polizia è sulle...

Un grande thriller

A capo di un giro di spaccio di una nuova e potente droga, Flavio Gambari è ormai diventato un boss della mala romana. I suoi complici formano una gang inclassificabile ma temibile: Vasile, il romeno che viene dalla schiavitù dei campi rom; Jean Luc, ex gangster marsigliese vissuto in strada per sfuggire a una vecchia faida interna alla banda delle Tre B; Marzia, la bella e spregiudicata compagna di Flavio; Felipe, che da maggiordomo e factotum è diventato il contatto con gli spacciatori d’oltreoceano. L’ascesa criminale del gruppo, però, scatena rivalità negli ambienti malavitosi della capitale. È una vera e propria guerra quella che la gang si trova a fronteggiare: sequestri, ricatti, omicidi efferati. Ed è a questo...

Un grande thriller 

Sembra un’amicizia impossibile, quella tra Vasile e Flavio. Un giovane romeno, il primo, venduto dai genitori e ora schiavo in un campo rom. Un ragazzo ricco e viziato, il secondo, figlio di imprenditori che abitano in una villa alle porte di Roma. Proprio la villa in cui Vasile ha deciso di entrare, con l’intenzione di svaligiarla. Eppure quel rapporto si cementa nel tempo, diventando una sorta di duplice apprendistato criminale: quando Flavio accetta di aiutare Vasile a vendicarsi dei suoi aguzzini provando a eliminarli, la furia dei nomadi si scaglia contro di loro e la ritorsione atroce e sanguinosa sconvolge la vita di entrambi. Costretti alla fuga dopo il barbaro massacro della famiglia di Flavio, a rifugiarsi...

Il candore della neve si può all’improvviso macchiare di rosso…

Una nevicata straordinaria a Napoli accompagnata da tre barbari omicidi: tutte le vittime sono marchiate con una lettera sulla fronte. Anche la tranquilla Roccaraso, ai giorni nostri, può mostrare un volto più inquietante di quel che appare a turisti e sciatori. Non vanno meglio le cose sul Gran Sasso, quando le giornate di sole fanno sciogliere la neve e restituiscono il corpo di una donna. Un altro cadavere fa la sua comparsa nella periferia di Roma, improvviso teatro di combattimenti clandestini intorno ai quali ruotano scommesse da capogiro. Sempre a Roma, un uomo e una donna sono in fuga da un  sperimento che ha segnato il loro destino. Nel frattempo, in un ospedale di...

Dal finalista Premio Strega
200.000 copie

• L’istinto del Lupo • La legge di Lupo solitario • La lama del rasoio • Sangue color ruggine • Non tornerete a casa • Mutt & Jeff • Spari di mezzanotte

Tensione e suspense dal finalista al Premio Strega
7 gialli in un solo volume

Dal maestro del thriller italiano finalista al Premio Strega


Lontano dalle strade battute dalla gente perbene, all’ombra dei palazzi del potere, c’è una città violenta e spietata, in cui la lotta per la sopravvivenza è il pane quotidiano e l’omicidio è un rischio da correre ogni giorno. Questa città nascosta, che ai più è nota soltanto per i trafiletti di cronaca nera, è la fonte di ispirazione di Massimo Lugli. Nei due romanzi (L’istinto del Lupo –...

Dal finalista Premio Strega
Oltre 200.000 copie

Una nuova indagine del cronista Marco Corvino

Una giovane vittima di cui si ignora l’identità.
Un’organizzazione criminale potente e senza scrupoli.
La verità è negli occhi di chi non può parlare.

Sta accadendo qualcosa di inspiegabile e nessuno sembra in grado di venirne a capo.

Bambini che vivono nel sottosuolo, ragazzini rapiti o venduti, smistati da un giro di spietati aguzzini e portati in Italia, costretti a mendicare, a prostituirsi, a rubare, a recuperare metallo, vetri o indumenti usati dai cassonetti. Adolescenti sfruttati e ceduti a grandi organizzazioni criminali per un giro di trapianti di organi in Italia e all’estero: è questo l’orrore nascosto su cui il...

Accade tutto all’improvviso, nel giro di qualche secondo: un uomo comincia a sparare da una finestra, come un cecchino impazzito, su passanti inconsapevoli che si accasciano a terra, uno dopo l’altro. E un silenzio gelido, rotto solo dai colpi d’arma da fuoco, spegne il caos di una città turbolenta e frenetica. Perché? Cosa si nasconde dietro a quel gesto folle? Questa volta è complicato e pericoloso l’intreccio con cui Marco Corvino, indomito cronista di nera, si trova a fare i conti. Perché le sue radici affondano ben oltre il tessuto urbano. Sono tante le gang in lotta tra loro per spartirsi i soldi sporchi e il controllo della città: bande di zingari, gruppi di estrema destra, cosche della camorra e, più potente di tutte, una cupola di...