Zeroquarantanove gialli


Zeroquarantanove Gialli

N. 253

Quale segreto si nasconde tra le mura della residenza del Sindaco Packard? E quale legame esiste tra la moglie di Packard e l'ambigua figura del segretario di lui? Un poliziesco ricco di atmosfera e colpi di scena, tra antichi misteri, passaggi segreti, piccoli e grandi ricatti...

N. 252

Billy Stabbat, titolare di un'agenzia di investigazioni, è un animo romantico, sensibile al fascino femminile. Niente di strano quindi che sia rimasto stregato dagli occhi della bella Mary, sospettata di furto ai danni della banca dello zio, al punto da autoaccusarsi di omicidio e finire nella prigione di Dartmoor. Dopo di che non resta che un piccolo problema... scoprire il vero assassino.

N. 250

John Millinborn sta morendo. È ricchissimo e vorrebbe lasciare una fortuna alla nipote di cui ha perso ogni traccia; per questo si affida al suo legale, James Kitson. Da questa scena prende il via un romanzo appassionante, ricchissimo di colpi di scena, dove le vicende private dei protagonisti si mescolano a un ricatto internazionale di proporzioni colossali. Si profila infatti la minaccia della ruggine verde, con cui dei criminali senza scrupoli potrebbero distruggere i campi di grano di tutto il mondo.

N. 246

Gli ippodromi sono l'ambiente ideale del capitano Garry Anson, i cavalli la sua grande passione. La sorte ha in serbo per lui due grandi delusioni: i cavalli non sempre vincono le corse, le donne a volte sono meno disinteressate di quanto potrebbe sembrare, Garry infatti diviene vittima di un ricatto che lo trascinerà alla completa rovina. Ma a volte il futuro riserva delle sorprese; sarà dunque un crescendo di colpi di scena a segnare l'epilogo di questo appassionante romanzo di Edgar Wallace.

N. 242

Anthony Braid, abile e fortunato finanziere della City, è abituato a dominare nella Borsa come sui campi delle corse; impeccabile ma talvolta spietato, gode della fiducia degli amici e rappresenta un vero pericolo per i suoi avversari. È lui il responsabile della prematura fine di un aristocratico londinese improvvisatosi finanziere? Il compito di trovare una risposta a questa e ad altre domande spetta all'ispettore Elk, di Scotland Yard.

N. 240

Per molti, Haynes, detto "il Gunner", non è che un fuorilegge: ma per alcuni è un gentiluomo dai metodi poco ortodossi. Per Scotland Yard è uno dei ladri più abili del mondo. "II Gunner" e Luke Maddison appartengono a mondi totalmente diversi, perché Luke è un rispettabile banchiere, fidanzato con un'affascinante ragazza, Margaret Leferre. Ma Luke ha fatto un favore a "il Gunner", e questi non la dimentica: così, quando il banchiere finisce nei guai, "il Gunner" interviene per farlo uscire dall'incubo...

N. 238

Marjorie Stedman lavora come segretaria nello studio di un avvocato. La sua è una vita normale, finché un giorno non entra in scena un uomo misterioso, chiamato Pretoria Smith. Chi è questo individuo? E quali sono i suoi rapporti con lo zio sudafricano di Marjorie? Tutto si complica ancora di più il giorno in cui, in una sala di un antico maniero inglese, Marjorie si trova di fronte a un allucinante spettacolo. A terra giace il cadavere di Sir James Tynewood, ucciso con un colpo di pistola, e accanto a lui c'è Pretoria Smith che si accusa dell'assassinio. E i misteri, invece di risolversi, sembrano infittire sempre più.

N. 236

Quando su un giornale londinese appare il titolo "King Kerry comprerà Londra" lo scalpore è senza limiti. King Kerry è il miliardario avvezzo ad audaci operazioni finanziarie, ma stavolta sembra aver superato se stesso: acquistare un'intera città! Ma c'è un nemico che trama contro di lui: così l'operazione, già di per sé rischiosa, lo diventa ancora di più. Chi uscirà vincitore?

N. 234

Alla morte del ricco zio inglese, Elizabeth Gray arriva a Londra dall'Argentina per ereditarne la fortuna. Ma quando decide di sistemarsi nella tenuta di Longhall, nel Surrey, sorgono le prime difficoltà. Cosa succede nelle vicine stalle di Gillywood Farm? Ma ecco farsi avanti l'ispettore investigativo Luke, che indaga sul mondo delle corse ippiche e su una misteriosa società che vi sarebbe coinvolta, l'Agenzia del Nastro Verde, e mostra un interesse non solo professionale nei confronti di Elizabeth...

N. 233

La Signora della Scala è una vecchia casa abitata da Li Yoseph, un ricettatore e contrabbandiere noto alla polizia, ma abbastanza furbo da non essersi mai fatto incastrare. Il suo passatempo preferito è suonare il violino e osservare il traffico sul fiume. Un giorno, Li Yoseph viene assassinato con un colpo di pistola... e le note del violino continuano a perseguitare l'assassino, quasi che Li Yoseph fosse ritornato dall'aldilà per tormentare il suo uccisore. L'ispettore Bradley di Scotland Yard non esiterà a ricorrere a una serie di trucchi piuttosto eterodossi per far trionfare la legge.

N. 231

Fing-Su, soprannominato "il serpente giallo", figlio di una francese e di un cinese, vuole procurarsi il denaro necessario per diventare imperatore della Cina attraverso una società segreta. Ma gli si oppone Clifford Lynne, che sfugge miracolosamente a vari attentati predisposti dal diabolico cinese. In una complicata sarabanda di colpi di scena che spaziano dalla Cina all'Inghilterra, la lotta tra i due uomini si fa sempre più serrata e mortale: entrambi sanno che il vincitore non avrà pietà del vinto, perché la posta in gioco è troppo alta.

N. 229

A poco tempo dalla morte di George T. Baggin, l'operatore di Borsa più disonesto che Londra abbia mai visto, nel mondo degli affari si verificano paurosi sommovimenti, come fosse all'opera qualche macchinazione internazionale per destabilizzare l'intero apparato finanziario inglese. Cosa sta succedendo nella City? Industrie, birrerie, lanifici... il valore delle azioni che godevano di maggiore stabilità crolla improvvisamente, con conseguenze difficili da valutare.
Uno dei più avvincenti gialli usciti dalla penna di Edgar Wallace.

N. 227

Per una volta Edgar Wallace abbandona le brume londinesi per ambientare la sua trama oltreoceano, a Chicago. Scontri di bande criminali, sventagliate di piombo, macchine e belle donne. In questo cocktail esplosivo Wallace dà sfogo a tutta la sua immaginazione senza concedere al lettore un attimo per tirare il fiato.

N. 226

Niente di meglio di una splendida mattina di sole, per chi è appassionato di giardinaggio. Come Charles Ride, il nuovo ispettore di polizia di una tranquilla cittadina inglese, che coglie l'occasione per dedicare qualche ora alle sue rose. Ma quando gli giunge dalla Centrale la notizia che il sindaco è stato assassinato, le piante perdono improvvisamente ogni importanza... e inizia un'indagine destinata a mettere in subbuglio la vita della comunità.

N. 225

Wilbur Smith, dell'FBI, è perplesso. Già due volte ha visto banconote contrassegnate con un sinistro simbolo: un Plutone d'oro. La prima volta quel simbolo è comparso in relazione alle indagini su una banda di gangster mascherati, la seconda volta nel corso di indagini relative a un omicidio. Ogni volta che appare quel simbolo, insomma, c'è sotto un reato. Così, quando le banconote con la misteriosa stampigliatura compaiono per una terza volta, Wilbur Smith non può fare a meno di avvertire un sottile brivido che gli segnala un pericolo imminente. Qualcosa sta per succedere. Qualcuno è in pericolo. Ma chi, quando, come?

N. 223

Una delle opere più riuscite di Wallace: tenebrose dimore inglesi, misteriosi uomini d'affari, vorticosi giri di denaro, splendide ragazze in pericolo... insomma tutti gli elementi più cari agli appassionati del poliziesco classico.

 

N. 221

Una banda specializzata ha immesso sui mercati valutari europei venti milioni di dollari falsi. La notizia sconvolge il Ministero del Tesoro degli Stati Uniti che non sa come fronteggiare l'alluvione di cartamoneta. La situazione è gravissima, tutto il sistema economico appare in pericolo... Edgar Wallace fa ricorso a tutte le sue doti di narratore per intessere un giallo finanziario che è un autentico capolavoro.

N. 211

Londra: un uomo viene trovato ucciso a Hyde Park; il suo cadavere è coperto di narcisi appassiti. Le prime indagini conducono alla sua segretaria, che l'uomo aveva perseguitato dopo essersi visto respinto. Successivamente, però, affiora un'antica storia... e compare una misteriosa fanciulla cinese, chiamata "Narciso"...

N. 209

Chi è il misterioso signor Poltavo? Quali sono i suoi rapporti con l'altrettanto misterioso signor Brown, che ammette di usare un nome che in realtà non è quello vero? E a cosa sta mirando quando accetta l'offerta di curare la rubrica mondana di un quotidiano? Ma i misteri non finiscono qui. Come in tutti i migliori gialli, la trama si complica con la comparsa di una casa che custodisce misteri terribili...

N. 208

Abbandonato dalla moglie il giorno delle nozze, Roger Ransom cerca qualcuno che lo possa aiutare a ritrovarla. Viene a sapere che la donna si è allontanata per prendersi cura di una sorella gemella, che credeva morta da anni, e con l'assistenza di Edward Harper tenta di dipanare il mistero.

N. 207

I ladri di professione in genere non restituiscono la refurtiva. Eppure i furti che avvengono nelle vicinanze di Londra hanno proprio questa caratteristica: la refurtiva torna ai proprietari. Poi l'incendio di un antico maniero complica ulteriormente le cose. Ma per fortuna a risolvere il mistero ci sono Terrence Collet, l'ispettore capo di Scotland Yard, e il capitano Charles Rennett della polizia americana, che si potrebbero definire le due più brillanti menti dei due emisferi...

N. 206

A Melbourne, un giovane dalla dubbia reputazione viene trovato morto in una carrozza chiusa. Viene accusato il suo rivale in amore, che pur dichiarandosi innocente rifiuta di presentare il suo alibi, per non tradire un segreto che custodisce gelosamente...

N. 197

Con l'arrivo della cugina australiana Diana Ford, la vita di Gordon Selsbury diventa un incubo; una mancata gita a Ostenda in compagnia di Heloise van Oynne, moglie di un marito geloso, provoca una reazione a catena in cui ha buon gioco l'astuzia di Don, il Trasformista, il ladro dai mille volti capace di impersonare alla perfezione le sue vittime. Attorno a Gordon e alla sua vulcanica cugina australiana ruotano, in un carosello di continui colpi di scena, un investigatore privato pasticcione, un reduce dalla boscaglia australiana, un prete misterioso e, soprattutto, l'inafferrabile Don.

N. 195

Inghilterra, anni Trenta. A Londra imperversa Lew Daney, uno svaligiatore di banche che nessuno è mai riuscito a catturare. Daney è anche un assassino, e per questo la polizia non lesina gli sforzi per catturarlo e mandarlo alla forca. Ma invano. Finché un giorno dalla Rhodesia arriva Timothy Jordan, capitano della polizia coloniale, che si getta anima e corpo nella difficile impresa di agguantare il criminale. Alla fine, dopo pirotecnici colpi di scena, ci riuscirà.

N. 193

Chi è Gola Profonda? Un ricettatore su grande scala. Un ricettatore pericoloso, perché quando i ladri non portano il bottino a lui, parte una soffiata e i ladri vengono immancabilmente colti con le mani nel sacco. L'ispettore capo Barrabal di Scotland Yard è deciso a mettere le mani su questo criminale, ma l'impresa non è facile, perché chi sa tace. Molte sono le figure misteriose; ma l'ispettore Barrabal è deciso ad andare fino in fondo.

N. 191

Appena assunta come segretaria nella dimora della contessa di Moron, la giovane Lois viene a trovarsi al centro di una serie di inquietanti episodi che riportano all'attualità un atroce delitto per il quale fu sua madre a pagare...

N. 190

Edgar Quenton Bartholomew, anziano possidente americano, ha già fatto testamento: lascerà al nipote prediletto, Edgar Quenton come lui, l'intero patrimonio e la splendida e misteriosa dimora in cui vive. Ma dall'Inghilterra giunge un secondo nipote omonimo e il vecchio, ormai malato, è costretto a rivedere la scelta dell'erede. Quando la morte lo stronca, e il testamento non si riesce a trovare, i misteri si addensano sulla grande casa piena di segreti. Si apre un'inchiesta e mentre tutti i sospetti ricadono sul nuovo venuto...

N. 189

Si può scherzare col denaro? A quanto pare sì. Ce lo insegna questo originale romanzo del grande maestro del brivido, in cui interi patrimoni vengono distrutti in una sola mattina. Eppure il più grande degli scherzi, il più terribile scherzo in assoluto deve ancora venire... Solo la penna di Edgar Wallace poteva abbinare giallo e humour in un romanzo tanto intrigante da essere considerato un classico nel suo genere.

N. 188

Nel 1344 il re d 'Inghilterra Edoardo III regalava alla Contessa di Salisbury una preziosa giarrettiera, destinata a divenire, nei secoli seguenti, una storica reliquia del Museo Britannico. Quando lo giarrettiera viene rubata, inizia una complicata storia in cui, sullo sfondo di suggestivi scenari, si ripropone l'antica rivalità tra l'Arsenio Lupin americano, chiamato " il Falco", e l'astuto ispettore di polizia Meredith.

N. 187

Una diabolica organizzazione criminale si accinge a effettuare il ricatto del secolo, minacciando il governo inglese di scatenare una peste mortale se le sue condizioni non saranno accettate. La lotta contro il tempo si fa sempre più serrata, mentre il criminologo italiano Antonio Tillizzini, chiamato dal governo inglese a risolvere il caso, impegna ogni risorsa per sconfiggere l'organizzazione.

N. 186

Un intraprendente investigatore di New York collabora a risolvere il caso della scomparsa di una giovane guardarobiera dalla residenza di un noto miliardario. Cosa si nasconde dietro il misterioso rapimento? E come mai c'è una impressionante rassomiglianza tra la giovane e un ritratto gelosamente conservato dal miliardario? Quale segreto si nasconde nel passato?

N. 185

Mr. Reeder è forse il più straordinario degli investigatori creati da Wallace. È un ometto dall'apparenza innocua, che nessuno degnerebbe di un secondo sguardo. Ma chi lo conosce, e soprattutto i criminali di Londra che hanno avuto a che fare con lui, sanno che sottovalutarlo vuoi dire correre un grave rischio.
Questo volume contiene tre lunghi racconti, che testimoniano la sua perspicacia nel risolvere i casi più complicati.

N. 183

Vedova e ricca, Lydia Beale risveglia l'interesse e la cupidigia di personaggi senza scrupoli. In particolare, una donna, bella come un angelo, ma di una crudeltà spietata, tesse intorno a lei una trama di insidie destinata a portarla alla rovina... L'Inghilterra e la riviera francese fanno da sfondo a una storia ricca di colpi di scena e di soluzioni imprevedibili.

N. 182

Protagonista di questa sequenza di racconti è il grande investigatore Sir Henry Marquis, che si trova a risolvere casi ambientati tra America e Inghilterra, giardini in Asia e deserti libici. I suggestivi scenari, gli avvenimenti avvolti da circostanze misteriose, lasciano il lettore in una suspense continua, nel dubbio che non tutto possa essere spiegato dalla ragione, e che non sempre il controllo degli eventi sia esclusivamente dei vivi...

N. 181

Poche parole rinvenute su un cartoncino, siglato da un disegno raffigurante un serpente piumato, costituiscono l'inizio di una serie di intrighi e drammatiche situazioni degne del Wallace migliore. Un cadavere identificabile soltanto per una vecchia cicatrice di coltello su un polso, personaggi dall'esistenza avventurosa e dal passato oscuro, una donna che tiene in mano un serpente piumato... sono solo alcuni degli ingredienti che rendono particolarmente avvincente questo romanzo.

N. 179

Il Giustiziere ha colpito dodici volte in sette anni Una media terrificante... e ogni volta un biglietto indirizzato alla polizia per permettere a quest'ultima di recuperare... una testa mozzata. Sì, perché il Giustiziere non si limita ad uccidere le sue vittime, ma le decapita anche. Ma chi è il misterioso Giustiziere? E come mai si accanisce contro persone che non sono inermi cittadini, ma individui ricercati dalla polizia? Qual è la molla che lo spinge? I funzionari di polizia sono furiosi contro quest'uomo che li tiene in scacco, ma non riescono a capire chi sia. E i colpi di scena continuano a succedersi senza tregua.

N. 176

Saul Arthur Mann è l'uomo che sa tutto; al suo archivio ricorre perfino Scotland Yard quando si trova in difficoltà. Così quando John Minute, un misterioso individuo che ha fatto fortuna in Rhodesia, viene trovato ucciso e vicino a lui viene sorpreso il nipote, Mann si trova a dover risolvere l'intrigo. Da questo istante ha inizio un vorticoso susseguirsi di colpi di scena dove entrano in gioco patrimoni favolosi, ombre del passato, scheletri negli armadi di famiglia... Un vero labirinto, nella migliore tradizione di Edgar Wallace.

N. 175

Un uomo e una giovane donna fuggono insieme da un ballo in maschera: ma lui, dietro il travestimento da ladro, non è l'uomo che la donna crede di conoscere. Tutt'altro. Così inizia questo poliziesco, che porta il lettore a seguire la brutta avventura di Dorothy Meredith; un'avventura che si avvia alla conclusione solo quando scende in campo Augustus Van Dusen, la Macchina Pensante.

N. 174

Jane "Quattro quadrati" è un'astuta criminale che sfrutta la sua intelligenza per compiere una serie di pericolose imprese. Tutti gli investigatori che le danno la caccia finiscono per fare la figura degli stupidi. Ma chi è veramente questa donna? Riuscirà mai qualcuno a catturarla? Un giallo divertente ed imprevedibile.

N. 173

Una donna viene trovata morta in un circolo di campagna, chiuso durante la stagione invernale. Il suo fidanzato, e poi suo fratello, sono sospettati di averla uccisa. Ma l'inchiesta e il processo riservano molte sorprese e scatenano laceranti conflitti interiori, mettendo in luce di volta in volta diverse possibili soluzioni, in un gioco che intreccia il destino e la felicità di tre persone.

N. 172

Ritorna Arthur Milton, soprannominato "II Mago" per la sua abilità nei travestimenti, in una serie di racconti che hanno per protagonisti Bliss, l'ispettore capo di Scotland Yard; Mander, il vice ispettore; Michael Guild, uno stravagante miliardario; Ellroyd, "specialista in casseforti"... In queste avventure rivive la Londra anni Trenta che Wallace ha rappresentato con il consueto vigore.

N. 171

Un'organizzazione segreta, che si fa chiamare Banda nera, combatte al di fuori della legalità contro dei criminali che, all' epoca della rivoluzione bolscevica, si sono impadroniti dei gioielli dei regnanti russi e che ora, sotto la guida di un fantomatico Pastore, minacciano di portare lo scompiglio in tutta l'Europa. Gli inquirenti di Scotland Yard, confusi dai misteriosi messaggi della Banda nera e dall'audacia del Pastore e dei suoi accoliti, brancolano nel buio; fino a quando, in una casa alla periferia di Londra, si presenta loro uno scenario agghiacciante...

N. 170

Un misterioso personaggio, che si fa chiamare "Jack il Giustiziere", lascia sul luogo delle sue imprese, come segno di riconoscimento, una carta da gioco, e precisamente un fante di fiori. Quando il Colonnello Boundary riceve una busta che contiene un fante di fiori, e la scritta "Jack il Giustiziere", chiede la protezione della polizia. Ma qual è il mistero della sua vita? E quale la fonte della sua ricchezza?

N. 168