Le aquile della guerra

€ 5,90

«Chi è l’astro nascente del romanzo storico? Io dico Ben Kane.»
Wilbur Smith

Un grande romanzo storico

9 d.C., Germania.

Vicino al Reno, il centurione romano Lucio Tullo arringa le truppe: sa che la sorte dei suoi uomini non dipenderà solo dalla disciplina e dalla formazione, ma anche dalla sua autorità. Sulla sponda opposta del fiume sono asserragliate le tribù germaniche, in rivolta per i tributi che l’impero pretende da loro. Ma né Tullo, né il suo comandante Varo sanno che a fianco degli avversari si schiererà anche il carismatico Arminio, ex alleato di Roma che da mesi sta tramando per far insorgere i barbari. E mentre le legioni di Varo si preparano a lasciare l’accampamento, migliaia di ribelli si vanno ammassando nelle vicinanze, pronti a sferrare l’attacco decisivo. Uno scontro all’ultimo sangue deciderà il destino delle aquile di Roma: li attende il trionfo o la morte in una terra straniera e ostile?

La bravura di Ben Kane nel raccontare i momenti cruciali e sanguinosi della storia di Roma non è seconda a nessuno

«Scritto magistralmente.»
The Times

«Una storia avvincente, che non dà tregua, raccontata con dettagli vividi in una prosa muscolare.»
Daily Telegraph

ISBN: 9788822700278 - Pagine: 432 - Gli Insuperabili n. 258 - Argomenti: Storia
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...