La guerra dei templari

€ 4,99

Un grande romanzo storico

Gerusalemme è sotto attacco.
Solo i cavalieri della croce possono salvarla.

1177 d.C.

Un vento di guerra soffia verso la Terrasanta e tutto il regno di Gerusalemme teme un’immi­nente invasione da parte delle orde di Saladino. Voci, infatti, parlano di guerrieri saraceni che hanno già devastato con la loro furia città e villaggi. E così il panico si diffonde rapi­damente, come un male oscu­ro che serpeggia fino al trono di Baldovino, il re adolescente afflitto dalla lebbra. Nel tenta­tivo disperato di contrastare la minaccia, il sovrano si rivol­ge all’unico uomo in grado di scoprire le reali intenzioni di Saladino. Perché nessuno sa davvero dove si trovino le for­ze nemiche e quando abbiano intenzione di colpire. E, con l’esercito impegnato a nord e i templari dispersi a sud nel ten­tativo di difendere il confine, il cavaliere Thomas Cronin è l’ul­tima speranza che resta. Cronin non ha molto tempo se vuole scoprire dove si sta radunando l’esercito nemico. Riuscirà a tra­smettere le informazioni al re per impedire la caduta di Geru­salemme?

Può un solo uomo impedire la caduta di Gerusalemme?

«Un romanzo appassionante, con un protagonista irresistibile.»

«L’autore riesce a dar vita a situazioni epiche. Impossibile non immedesimarsi!»

«I romanzi storici possono procedere con lentezza, ma non è questo il caso. La trama è avvincente e la tensione cresce a ogni pagina.»

«Un grande romanzo basato su eventi realmente accaduti durante le Crociate in Terrasanta. Una storia di insidie e spargimenti di sangue, una storia di eroismo e vittoria.»

ISBN: 9788822746733 - Pagine: 384 - narrativa n. 2637 - Argomenti: Storia - Narrativa - Narrativa storica - Narrativa straniera
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...