Gestapo. La storia segreta

€ 12,00

Protagonisti, delitti e vittime

La verità sulla polizia di Hitler da uno dei massimi storici inglesi contemporanei, uno sguardo ravvicinato sulla più spietata struttura repressiva del Terzo Reich: la Gestapo.

Come funzionava la polizia segreta nazista? In che modo reclutava i suoi uomini e chi impartiva le direttive? Quali metodi utilizzavano i suoi membri? Come riuscivano a ottenere notizie e come funzionava la loro rete di informatori? Grazie a un’innovativa ricerca su documenti desecretati da poco, Frank McDonough (già autore di diversi saggi sulla Germania di Hitler) ci rivela in queste pagine tanti dettagli inediti sul funzionamento della Gestapo, e su chi – spesso a costo della propria vita – ha tentato di opporsi alla sue violenze. Ma, al tempo stesso, ci mostra anche le falle in quello che era all’epoca il sistema organizzativo e di controllo migliore al mondo, considerato una punta di diamante nell’assurda macchina di morte dei nazisti. 

La punta di diamante della macchina di morte nazista

Tradotto in 8 Paesi


«Grazie a uno scavo archivistico senza precedenti, lo storico inglese Frank McDonough svela il lato d'ombra della vicenda nazionalsocialista, mostrandoci l'altra faccia della 'banalità del male'.»
Avvenire

«Più che documentare gli orrori di cui si rese protagonista la Gestapo, Frank McDonough ci restituisce uno spaccato della società tedesca evidenziando le diverse forme di consenso che agirono nei confronti del regime hitleriano.»
Il manifesto

«Raccontando in che modo funzionava la Gestapo, McDonough offre un affascinante spaccato della Germania in un mondo spaventoso e in continuo mutamento.» 
The Times

«McDonough tratteggia in maniera convincente un sistema efficientissimo e spietato.» 
The Daily Telegraph

«Un vero approfondimento su metodi, motivazioni e formazione degli uomini che cercarono di controllare le menti di chi viveva sotto il Terzo Reich.»
The Independent

ISBN: 9788854189591 - Pagine: 288 + 8 t.f.t. - I volti della storia n. 357 - Argomenti: Storia
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...