Hitler. L'ascesa al potere

€ 5,99

Un'opera fondamentale

Un grande documento storico
L'ascesa del dittatore, raccontata attraverso lo sguardo di chi l'ha vissuta


Come si viveva in Germania mentre il Paese scivolava nel suo periodo più buio? Come giudicarono e interpretarono l’ascesa di Hitler gli stranieri che furono testimoni delle atrocità del nazismo?

Andrew Nagorski – noto giornalista e politologo statunitense, già autore di autorevoli saggi sulla seconda guerra mondiale – tratteggia il passaggio dalla Repubblica di Weimar al Terzo Reich attraverso le testimonianze di diplomatici, militari, intellettuali, atleti americani che si trovavano all’epoca in Germania. Tra oppositori del nazismo e qualche sporadico sostenitore, tra spie dell’occidente e osservatori casuali, nella straordinaria galleria di personaggi descritta da Nagorski possiamo ritrovare, ad esempio, lo scrittore Thomas Wolfe, il famoso aviatore Charles Lindbergh e il grande atleta Jesse Owens. Ognuno con una storia unica da raccontare, che merita di essere conosciuta perché i tragici errori del passato non possano più ripetersi.

Tradotto in 8 Paesi
Un libro unico, un'opera fondamentale


«Un affascinante resoconto di una fase storica cruciale.»
Henry Kissinger

«Andrew Nagorski ha scritto una cronaca avvincente. Il lettore resterà sconvolto a conoscere la facilità con cui la situazione precipitò allora.»
The Economist

«Uno studio appassionante di un periodo reso ancor più interessante dall’analisi retrospettiva.»
Kirkus Reviews

«Affascinante.»
Washington Post

ISBN: 9788854166608 - Pagine: 384 + 16 t.f.t. - saggistica n. 234 - Argomenti: Storia
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...