La spada della guerra

€ 4,99

Un grande romanzo storico

Autore del bestseller Le aquile della guerra 


198 A.C. Dopo la bruciante sconfitta subita dai Macedoni, il generale Flaminino è accecato dall’ira e intende riguadagnare l’onore perduto sconfiggendo re Filippo V di Macedonia una volta per tutte. Roma chiama dunque a raccolta le sue legioni in vista dello scontro finale con la potente falange macedone. I due uomini a capo dei rispettivi schieramenti stanno per contendersi il dominio sulla Grecia e sono disposti a fare qualunque cosa pur di annientare l’avversario. I destini di Felice, un valoroso legionario, e di Demetrio, micidiale guerriero macedone, stanno per intrecciarsi. I due soldati saranno testimoni di uno scontro che cambierà per sempre il destino del mondo. Perché solo il letale esercito di Roma è in grado di contrapporsi alla sofisticata macchina di morte delle falangi macedoni, ritenute per secoli impossibili da fronteggiare sul campo di battaglia.

Per ogni nuovo impero che sorge, uno deve crollare

«Ben Kane è l’astro nascente del romanzo storico.»
Wilbur Smith

«Ben Kane è un maestro della storia militare romana.»
The Times

«Aggancia dalla prima pagina e non ti lascia più andare.»
Harry Sidebottom

«Uno degli scrittori più bravi e ambiziosi della nostra generazione.»
Manda Scott

ISBN: 9788822741349 - Pagine: 432 - narrativa n. 2545 - Argomenti: Narrativa - Narrativa storica - Narrativa straniera - Storia
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...