Il guerriero di Roma. Il silenzio della spada

€ 4,99

Nulli secundus.
Secondo a nessuno.


262 d.C. Dopo una sanguinosa lotta intestina per la conquista del trono di Roma, l’Impero, a Oriente e a Occidente, è ancora in fermento. Masse di invasori premono su confini ormai indeboliti. La città asiatica di Efeso è in rovina, distrutta da un devastante terremoto, e i suoi abitanti vivono nel terrore, temendo che quel tragico evento sia accaduto per volere degli dèi. Da nord giunge un’altra minaccia: i Goti sono alle porte, determinati a distruggere e a razziare la città. Balista il nordico, fedele guerriero di Roma, vede avvicinarsi il terribile pericolo che minaccia lui, i figli, la moglie Giulia e tutta la sua familia. L’imperatore Gallieno, pur tramandone la morte, conta su di lui, perché è l’unico che può sconfiggere i barbari. Ma la sete di vendetta dei Goti è insaziabile e la loro brama di violenza senza limiti. E il valoroso soldato si renderà conto troppo tardiche deve guardarsi anche da un altro nemico, ancora più temibile. Appartiene alla sua stessa gente e lo ha destinato a una missione disperata: ricostruire e difendere le Porte Caspiche, ultimo contrafforte dell’Impero fra le montagne del Caucaso, contro cui si affollano orde di invasori agguerriti e spietati. Marco Clodio Balista, vir eminentissimus, accetta la sfida mortale. Al suo fianco, gli uomini della familia, e la bellissima Pitonessa, principessa discendente della maga Medea. E qualcuno che non si sarebbe mai aspettato di avere come alleato…

Combatti per Roma. Difendi il tuo onore.

Un successo mondiale, un autore amato da milioni di lettori.

Hanno scritto della serie Il guerriero di Roma:


«Il guerriero è un ex barbaro tratteggiato con maestria da Sidebottom.»
Antonio Di Pierro, Il Venerdì di Repubblica

«Imperdibile.»
Evening Standard

«Scritto con straordinaria abilità.»
The Times

«I punti forti del libro sono l’azione, le barbarie, la violenza. E Sidebottom ha tutte le carte in regola.»
Times Literary Supplement

ISBN: 9788854140592 - Pagine: 384 - narrativa n. 354 - Argomenti: Storia
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...