Saghe e leggende delle Alpi

€ 9,90 € 7,92

Tra diavoli e santi, nani, fate, streghe e folletti, alla scoperta del magico mondo dell’immaginario alpino

Rivive in questa raccolta il complesso e affascinante mondo della tradizione alpina, che ha popolato le vette di entità fantastiche: nani, giganti, diavoli, streghe, fate, folletti, santi, fantasmi, mostri e animali fatati. La multiforme e vivace galleria di personaggi si muove entro gli spazi della “montagna sacra”, in un continuo alternarsi di scenari che abbracciano il paesaggio alpino visibile e i suoi misteriosi recessi, carichi di valenze simboliche: dal giardino di rose del  re Laurino, recinto da un filo di seta, alle balze di Pian Solera, dove il diavolo si trasforma in camoscio, alla dimora fatata di Donna Kenina, in cui Cian Bolpìn smarrisce la coscienza del tempo che passa… Attraverso una rielaborazione limpida e sciolta, l’autrice riporta in moderna scrittura il fiore della tradizione narrativa alpina.

tra le saghe e le leggende delle alpi:

Il fiore che profuma d’amore
Miracolo a moron
Storie di lupi
Il diamante del drago
La fata di Prez
La saga dei figli del Sole
Lo gnomo del mulino
L'anello della fortuna
La strega di Usseglio
Una gara infernale
I maledetti di San Costanzo
La vergine nera
La ragazza che non aveva paura
Il brigante eremita
L'uomo selvaggio
La spada di fuoco

ISBN: 9788854123526 - Pagine: 432 - Tradizioni Italiane n. 112 - Argomenti: Storia - Guide - Saggistica - Storia - Viaggi
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...