Il romanzo del grande Torino

€ 9,90 € 7,43

La storia esaltante di una memorabile e irripetibile squadra di calcio e dei suoi campioni che il fato ha trasformato in leggenda

4 maggio 1949: precipita sulla collina di Superga l’aereo su cui viaggiavano i calciatori del grande Torino. Sgomento e dolore negli italiani. Con la terribile sciagura scompaiono gli uomini, ma le loro gesta divengono subito leggenda. La storia della mitica squadra che ci fece sognare e soffrire in un periodo particolarmente difficile per il Paese viene riportata in vita in queste pagine esaltanti con autentico entusiasmo e commossa partecipazione. Dopo avere raccolto materiale di ogni genere e soprattutto dopo avere ascoltato, custodito e confrontato tante diverse narrazioni, i due autori l’hanno ricostruita con dovizia di particolari umani e sportivi, attenti a descrivere le singole memorabili personalità. La nascita della squadra, la lungimiranza del Presidente Novo nell’acquisto di tanti prestigiosi fuoriclasse, il successo e le vittorie nei campionati italiani fino al tragico epilogo del ’49 vengono ripercorsi da chi ha condiviso la magia prima e il dolore poi di un capitolo fondamentale del calcio e del costume italiani.

• La forza di un’idea (1939-1944)
• Torino chiama 
• È tempo di migrare 
• I «gemelli» veneziani
• La gloria è alle porte 
• Una splendida accoppiata 
• Guerra a parte
• La macchina perfetta (1945-1947)
• Ogni pezzo al suo posto 
• Cugini lontani e… vicini 
• Uno scudetto vinto due volte
• Parola d’ordine: programmare 
• Il gusto di vincere • Il terzo tricolore
• Dentro la leggenda (1948-1949)
• Contratti, vacanze e sogni 
• Magia di un campo
• Gioie e dolori in azzurro
• Storie di uomini e cose 
• Novo, il grande stratega
• Grande Torino, per sempre 
• Campioni, per sempre

ISBN: 9788822710703 - Pagine: 288 + 40 t.f.t. - Tradizioni Italiane n. 251 - Argomenti: Sport
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...