Roma Caput Mundi. L'ultima battaglia

€ 5,99

Un autore da oltre 1 milione di copie
Il romanzo del nuovo impero

«Frediani è un grande narratore di battaglie.»
Corrado Augias

La morte del grande Costantino lascia l’impero ai cinque eredi designati: troppi, per andare d’accordo, e il regno è subito marchiato dal sangue.
Tra lotte per la supremazia, rivolte, usurpazioni, invasioni barbariche e cortigiani ambiziosi, la dinastia regnante presto si assottiglia, finché non rimane un solo imperatore. Ma un unico sovrano ora sembra insufficiente per governare un territorio così esteso, peraltro minacciato lungo tutti i confini. E allora le lotte di potere e i contrasti tra parenti ricominciano. Con Giuliano l’Apostata, ultimo rappresentante della famiglia, si assiste addirittura al clamoroso quanto fugace ritorno del paganesimo a Roma. Ma l’impero è ormai al crepuscolo e la sua fine travolgerà tutti, dagli eredi di Costantino a coloro che li hanno sostenuti o combattuti, amati o odiati: il vescovo Osio, Minervina e Sesto Martiniano, i loro figli. Tutti condannati dall’epoca tragica in cui sono vissuti.

Un autore da oltre 1 milione di copie

Hanno scritto della trilogia:


«Frediani anima le spire della Storia di personaggi palpitanti come i protagonisti di una fiction. È abile nel ricostruire abitudini, fogge, ambienti dell'impero al crepuscolo. È avvincente nel descrivere battaglie. La sua scrittura ha l'andamento avvincente di una macchina da presa che inquadra l'angolatura giusta al momento giusto.»
Il Tempo

«Grande conoscitore del quotidiano annidato nella storia, Frediani usa il particolare come un fregio arricchendo le vicende con precisione, dalle descrizioni degli abiti imperiali fino alle regole dei cerimoniali.»
Sette del Corriere della Sera

«Ascesa, regno e decadenza dell’imperatore Costantino. Una saga narrativa dello storico e romanziere Andrea Frediani, che ha venduto un milione di copie dei suoi libri.»
La Lettura del Corriere della sera

«La vicenda storica di Costantino si accompagna all’intensa storia d’amore con Minervina, una donna fragile e ingenua, ma fortemente passionale.»
la Repubblica

ISBN: 9788854192317 - Pagine: 528 - narrativa n. 1192 - Argomenti: Storia
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...