Il generale di Roma

€ 5,90

La storia del generale che divenne imperatore

Un grande romanzo storico

Vespasiano è lontano dalla capitale, a sedare le rivolte che insanguinano le province dell’Impero.

Ma la tremenda carestia che sta affamando i cittadini romani e l’assurda gestione del potere di Tiberio lo costringono a tornare nell’Urbe, dove la situazione sta precipitando. E quando sul trono sale Caligola, il nuovo imperatore si rivela perfino peggiore del predecessore. La sua distorta personalità si manifesta, giorno dopo giorno, in un crescendo di sanguinaria pazzia, seminando il panico per le vie di Roma. La sua ultima follia è quella di voler costruire un ponte sul Golfo di Napoli e attraversarlo con la mitica corazza di Alessandro Magno indosso. E proprio a Vespasiano tocca raggiungere tra mille peripezie Alessandria d’Egitto per recuperare il prezioso cimelio: una missione pericolosa e violenta, che si conclude con un drammatico e inatteso tradimento…

La storia del generale che divenne imperatore

Hanno scritto dei suoi libri:


«Un nuovo e promettente personaggio dell’antica Roma.»
Thriller Magazine

«È uno straordinario romanzo storico. Cos’altro posso dire? Aspetto il prossimo volume della serie!»
Goodreads

«Le scene d’azione sono raccontate con grande abilità... È bello trovare un autore che, quando parla di battaglie, non si sottrae alla mischia.»
Amazon

34 d.C. La rivolta infiamma le province dell’Impero. Solo un uomo può riportare la pace: Vespasiano

ISBN: 9788854186163 - Pagine: 432 - Gli Insuperabili n. 190 - Argomenti: Storia
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...