Il capitale

€ 9,90

A cura di Eugenio Sbardella
Traduzione di R. Meyer
Edizione integrale


Il capolavoro di Marx, spietata e allo stesso tempo scientifica analisi della società capitalistica nelle sue profonde contraddizioni, è una lettura indispensabile per chi non voglia sentirsi estraneo al mondo contemporaneo. Pietra miliare nella storia del pensiero moderno in quanto fondamento dottrinale delle più importanti rivoluzioni politiche del Novecento, Il capitale getta ancor oggi una luce demistificante sugli alienanti rapporti sociali del presente. Il senso più genuino e il nucleo più duraturo dell’opera di Marx stanno tuttora nella sua rigorosa «critica dell’economia politica», una critica che definisce la storicità della società contemporanea.

ISBN: 9788854180499 - Pagine: 1536 - I Mammut n. 151 - Argomenti: Economia - Filosofia - Politica - Società - Classici - Filosofia - Società e politica
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...