Inviato a giudizio

€ 0,99

Un grande giallo italiano

Dopo trent’anni come collaboratrice di un quotidiano locale sardo, Giovanna Mameli viene assunta dal «Corriere» e inviata a occupare un posto vacante in una redazione periferica della Penisola. Qui conosce Giulio Costa, un brillante avvocato che le è subito d’aiuto per capire come muoversi nell’ambiente giudiziario. Quando, poco tempo dopo, l’avvocato Costa è costretto a prendere le difese di Nicola Piavan, un tossicodipendente pregiudicato, accusato dell’omicidio dell’anziana Adelaide Santonofrio, Giovanna decide di affiancarlo nelle indagini. A puntare il dito contro Piavan sono due complici entrati con lui nella villa della vittima, che però si dichiarano estranei all’omicidio. Mentre Giulio ingaggia una lotta senza quartiere per smontare le tesi dell’accusa, che sembrano inossidabili, Giovanna conduce la sua personale inchiesta, convincendosi che Piavan sia stato incastrato. Ma come dimostrare la sua innocenza?

Il nuovo imperdibile giallo dell’avvocato scrittore che ha conquistato i lettori italiani

Hanno scritto dei suoi libri:


«Un viaggio nel processo e nel sentimento della giustizia.»
Corriere della Sera

«Un legal thriller che tiene ancorato il lettore fino al gran finale, del tutto inaspettato.»
L’Unione sarda

«Come Grisham, Pinna Parpaglia racconta storie della provincia incastonandole in un contesto forense italiano, con un’ombra noir. Gli avvocati ringraziano. Tutti gli altri apprezzano.»

«Un giallo magnifico. Pinna Parpaglia è una garanzia.»

ISBN: 9788822755209 - Pagine: 448 - narrativa n. 2917 - Argomenti: Thriller - Gialli e Thriller - Narrativa - Narrativa italiana
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...