Il caso del libraio Erik Lange

€ 5,99 € 1,99

Un grande thriller

Vendere libri può essere molto pericoloso…


Dopo un avvenimento traumatico che ha sconvolto la sua esistenza, il trentaquattrenne Erik Lange decide di rifarsi una vita nella cittadina bavarese di Neukirchen, dove rileva una libreria. Le cose sembrano andare per il verso giusto, ma, proprio quando Erik comincia a sentirsi a suo agio nella nuova realtà, un evento sinistro mette tutto in discussione: dopo essere uscita di casa al mattino presto la figlioletta di un suo conoscente scompare nel nulla.
Le ricerche cominciano immediatamente. A dirigerle ci sono l’abile ispettore capo Judith Plattner e la volenterosa poliziotta Pia Meyer.
Presto il cerchio dei sospettati si restringe attorno alle persone vicine alla bambina scomparsa, e anche Erik, il nuovo arrivato, cade sotto la lente della polizia. Quando poi viene fatta una scoperta raccapricciante, la serenità che il libraio sperava di ritrovare a Neukirchen diventa un miraggio…

Caso editoriale in Germania
Ai primi posti delle classifiche

Cosa succede quando la paura si impossessa di un’intera città?


«Un libro che si legge tutto d’un fiato, a colpi di tensione psicologica finemente sfumata e sorprendenti plot-twist.»
BuchMarkt

«Un thriller emozionante, che mostra quanto in fretta la paura possa insinuarsi anche nella più unita delle comunità.»
Frankfurter Rundschau

«Una scrittura scorrevole e una trama che emoziona dall’inizio alla fine.»

«Un libro che descrive perfettamente ciò che sono in grado di fare le persone quando agiscono in base ai pregiudizi.»

ISBN: 9788822767738 - Pagine: 384 - narrativa n. 3281 - Argomenti: Thriller - Gialli e Thriller - Narrativa - Narrativa straniera
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...