The Father. Il padrino dei padrini

€ 3,49

Dalla Sicilia agli Stati Uniti d'America, l'epopea dell'organizzazione criminale più potente della storia
Selezionato al Premio Campiello opera prima


È la genesi della grande mafia italo-americana, dalla Sicilia agli Stati Uniti: nel cuore dell’isola si nasconde un segreto che non può essere svelato. Una trama di amore e morte radicata nei latifondi dei ricchi possidenti e nel sangue dei contadini piegati a interessi contro cui nessuno sembra in grado di lottare. In questa terra bellissima e disperata, un principe – Ferdinando Licata detto U Patri – capisce il mutamento dei tempi: in una situazione di crescente sopraffazione, l’America appare come l’ultimo rifugio. Ed è proprio nel nuovo continente che U Patri mostra tutto il suo prestigio. Mentre le note della musica jazz tentano invano di far dimenticare l’imminente guerra contro la Germania nazista, Licata scopre la potenza di un’organizzazione destinata a regnare su tutti i traffici compiuti dentro e fuori gli Stati Uniti. Ma intanto in Italia, dove tutto è cominciato, c’è ancora una donna bellissima che aspetta…
Ambientato tra Stati Uniti e Sicilia, The Father è il primo grande romanzo che racconta l’ascesa inarrestabile di Cosa Nostra nel “nuovo mondo” dei padrini.

«The Father, il primo romanzo di Vito Bruschini, dimostra come la capacità di saper riprodurre la ricca ambiguità che accompagna la vita, sia il modo vincente di raccontare una storia.»
Silvana Mazzocchi, la Repubblica


 

ISBN: 9788854128675 - Pagine: 480 - narrativa n. 161 - Argomenti:
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...