L'età dell'oro dell'impero romano

€ 12,00 € 9,60

Il trionfo di Roma in tre secoli di storia

Da Adriano a Costantino

Le innovazioni, le strategie e le battaglie che hanno segnato il successo di un grande impero


L’età d’oro dell’impero romano è durata circa due secoli e mezzo, dal regno di Adriano (117 d.C.-138 d.C.) fino alla morte di Giuliano l’Apostata (363 d.C.): una storia incredibile, densa di colpi di scena, improvvise successioni di imperatori e repentini cambiamenti di strategie politiche e militari. Nonostante le tante contraddizioni e le difficoltà interne, Roma durante questo lungo periodo fu sempre in grado di affrontare i tanti nemici – tra cui i Parti, i Germani, i Persiani, i Goti – e di proteggere i confini dell’impero. Kulikowski descrive con grande precisione e minuziosità tutti gli aspetti connessi alla vita dell’impero romano: dalla complessa gestione delle diverse province alla capacità d’integrazione culturale dei nuovi territori conquistati, dai mutamenti nell’amministrazione e nell’organizzazione dello Stato alla suddivisione dei ruoli all’interno dell’esercito. Fu in definitiva un periodo contrassegnato da molte fasi di crisi e da problematiche persistenti, in cui l’impero, un organismo più che vitale, riuscì sempre a risollevarsi, divenendo una tra le potenze più celebrate della storia. 

Due secoli che hanno trasformato l’impero in leggenda

«Il professor Kulikowski è una guida eccellente per comprendere quel periodo di grandi cambiamenti.»
Wall Street Journal

«Arguto e ben documentato.»
BBC History Magazine

Roma non è mai stata raccontata così

ISBN: 9788822707956 - Pagine: 432 + 16 t.f.t. a colori - I volti della storia n. 433 - Argomenti: Storia - Saggistica - Storia
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...