La storia della Puglia in 100 luoghi memorabili

€ 12,90

I luoghi simbolo della Puglia più autentica, che hanno intriso questa terra di storia e fascino

Puglia: più che una regione, un continente. Lo confermano i suoi orizzonti mai uguali, rocciosi, friabili, erbosi, lunari o liquidi, dal Subappennino al Gargano, al Tavoliere, alle Murge, alla campagna a perdita d occhio, al mare che la incornicia per più di ottocento chilometri. Una terra la cui storia racconta la molteplicità di territori, lingue e culture che la compongono, eredi di vicende plurimillenarie. Della Puglia questo libro offre una mappa essenziale fatta di cento luoghi emblematici, raccontando una storia inscindibile dalla geografia, dagli uomini, dalle civiltà plurime che hanno plasmato il territorio regalandole un inesauribile varietà di volti, voci, consuetudini e paesaggi culturali. Tante storie tenute insieme da quelli che sono ormai gli elementi strategici di ogni narrazione di tempo e memoria: territorio e cultura. Luoghi fisici e simbolici, oggi più che mai necessari per contrastare la perdita del senso di appartenenza e rispondere anche ai bisogni di un turismo culturale sempre più esigente, in cui l’identità si ricompone attingendo al passato per progettare il futuro.

Tra i 100 luoghi memorabili:
Lesina. Le pietre nere, ovvero quando la puglia nacque dal fuoco e dal mare
Altamura e San Marco in Lamis. Jurassic Puglia
Oria. L’identità pugliese, gli iapigi e la loro prima città
Castro. L’approdo di Enea
Canosa. La piccola Roma
Taranto. Un principato simbolo del potere feudale
Castel del Monte. Il segno della sovranità nella rete dei castelli
Lecce. La culla del barocco
Barletta. Dove nacquero De Nittis e l’immagine pittorica della Puglia
Leuca. Il capolinea dell’acqua
San Giovanni Rotondo. Un santo per la montagna sacra
Bari. Dalla Vlora al futuro

ISBN: 9788822721570 - Pagine: 320 - Quest'Italia n. 428 - Argomenti: Guide
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...