La collezionista di storie perdute

€ 2,99

Il libro dell'anno per il Wall Street Journal

Autrice bestseller del New York Times


Dopo venticinque anni, il matrimonio di Ava è naufragato e lei si ritrova improvvisamente sola, con i figli lontani, presi dalle loro vite. Per tenersi impegnata, entra a far parte di un book club, sperando che la passione per la lettura possa aiutarla a stringere nuove amicizie. Quell’anno il gruppo di lettura chiede a ogni membro di presentare agli altri il libro che si è rivelato più importante nel corso di tutta la vita. Ava si mette alla ricerca di un libro a cui da bambina era molto affezionata e di cui ricorda nitidamente alcuni passaggi. È stato il libro che l’ha aiutata a superare il trauma della morte della madre e della sorellina. Intanto Maggie, la figlia di Ava, è a Parigi, impegnata in una relazione che la consuma con un uomo molto più grande di lei. Risalire al misterioso autore e ritrovare il libro sarà un’avventura che rivelerà segreti nascosti nel passato e aiuterà tanto Ava quanto Maggie a ripartire da un nuovo inizio.

Il libro dell'anno per il Wall Street Journal

Scelto dalla rivista People come migliore novità in libreria

Il potere dei libri è straordinario


«È un piacere leggere questo romanzo, e di sicuro sarà scelto da moltissimi book club.»
USA Today

«Un commovente punto di vista sul rapporto complesso di una madre con i figli cresciuti, trasformato magistralmente in materiale narrativo.»
People

«Un libro che si può leggere in un’infinità di modi: per prima cosa, è molto piacevole; in secondo luogo, è pieno di citazioni; terzo, è di grande ispirazione.»
Bookreporter

ISBN: 9788822724823 - Pagine: 384 - narrativa n. 2077 - Argomenti:
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...