I delitti della cattedrale

€ 5,90 € 4,72

Bestseller in Francia
Un grande thriller

1288, Alessandria D'Egitto.

Un mercante recupera la sporca bisaccia di un viaggiatore agonizzante, non sapendo che la sacca custodisce un terribile segreto e che, in questo modo, ha firmato la sua condanna a morte. Poco dopo, infatti, verrà sgozzato mentre tenta di venderla a un oscuro intermediario, inviato dal conte Aimery de Mortagne.

1307, Convento di Clairets, Francia.
Alla guida del monastero c’è la madre priora Hucdeline de Valézan, protetta dal suo spietato fratello, monsignor Jean, longa manus del potere di Roma. Una giovane suora, Angélique, viene scoperta senza vita nella sua cella. È stata uccisa per errore a causa della sua somiglianza con una delle consorelle, Marie-Gillette d’Andremont, scappata dalla Spagna dopo l’omicidio del suo amante. Ma chi può essere l’assassino della novizia? E chi saranno le sue prossime vittime? Forse le prostitute ospitate nel convento per iniziare una nuova vita? Oppure uno dei lebbrosi che la madre priora ha dovuto accogliere perché obbligata dal conte de Mortagne?

Dalla regina del crimine francese
Un thriller magistrale

In un’epoca buia c’è un segreto che a molti è costato la vita. Che cosa nasconde quel monastero?


«Mi sono fatto un regalo.»

«Ancora un eccellente libro di Andrea Japp.»

«Un grande thriller storico. Ho davvero amato questo libro.»

«Straordinaria ambientazione, e ottimo stile.»

Dal lontano Egitto a un remoto monastero in Francia
Un segreto che vi lascerà senza fiato

ISBN: 9788854184350 - Pagine: 336 - Gli Insuperabili n. 183 - Argomenti: Storia - Thriller - Narrativa - Narrativa straniera - Gialli e Thriller - Narrativa storica
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...