Colosseum

€ 9,90

Ai primi posti delle classifiche spagnole
Un grande romanzo storico

Roma, 70 d.C.
Dopo un lungo periodo di rivolte e cospirazioni, Vespasiano, ormai imperatore, ha intenzione di garantire un periodo di pace alla capitale dell’impero. La grandezza del suo disegno deve essere degnamente mostrata ai sudditi e per farlo serve la costruzione di un nuovo monumento. La scelta cade sul progetto di Callicrate, un architetto geniale di origini greche: un anfiteatro sarà il palcoscenico più grande di sempre per celebrare la civiltà romana. L’aristocrazia, però, tra cui spicca la principessa ebrea Giulia Berenice, non intende utilizzare i tesori conquistati a Gerusalemme per finanziare i costi del lungo lavoro. La casta patrizia cerca di screditare Callicrate con ogni mezzo, facendo leva sul suo punto debole: le sue figlie. Ma l’architetto ha dalla sua parte un sostegno importante, quello di Vespasiano. Non solo la pietra e il marmo ma anche il sangue, l’amore e l’odio furono i mattoni dell’Anfiteatro Flavio: Jordi Nogués ci regala un potente affresco storico della società romana al suo apogeo e insieme la storia del monumento che ancora oggi identifichiamo con l’idea stessa dell’eternità di Roma e del suo impero.

Il romanzo ai primi posti delle classifiche spagnole 

«Per gli appassionati di storia antica è una lettura perfetta.»

«Un libro sui retroscena che portarono alla costruzione del famoso Colosseo.»

«L’ho letto con piacere, un romanzo entusiasmante.»

ISBN: 9788822704160 - Pagine: 480 - Nuova Narrativa Newton n. 756 - Argomenti: Storia
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...