Il giustiziere di Roma

€ 5,90

Un grande romanzo storico

Tracia, 30 d.C. Dopo quattro anni di servizio militare ai confini dell'impero, Vespasiano non può sfuggire alla tumultuosa politica di Roma, ormai sull'orlo della disgregazione.

I suoi comandanti lo hanno incaricato di infiltrarsi di nascosto in una fortezza assediata sulle rive del Danubio, e di portare via un vecchio nemico prima che il caposaldo cada nelle mani dell’esercito imperiale.
La missione di Vespasiano è di vitale importanza nella lotta all’ultimo sangue per il diritto a guidare l’Urbe. L’uomo che gli è stato ordinato di catturare potrebbe essere il testimone che distruggerà Seiano, il prefetto del pretorio e, di fatto, il vero reggente dell’impero.
Per portare a compimento la sua missione, Vespasiano dovrà affrontare imboscate tra le montagne, pirati in mare e le spie di Seiano che tramano tutt’intorno a lui. Ma alla fine il pericolo più grave risiede nel cuore corrotto dell’impero, nella corte di Tiberio, imperatore di Roma dissoluto, paranoico e imprevedibile.
Fabbri ci regala un nuovo romanzo potente e incalzante, un quadro a tinte forti del periodo più oscuro della vita del grande imperatore.

Un autore bestseller internazionale
Oltre 130.000 copie vendute in Italia


 «Fabbri mette in opera una potente ricostruzione degli eventi storici più drammatici.»
BBC History

«La saga di Fabbri è il massimo.»
la Repubblica

«L’opera di Fabbri è eccellente.»
The Times

«I suoi libri inscenano avventure epiche e sanguinarie.»
Sunday Post

ISBN: 9788854189751 - Pagine: 384 - Gli Insuperabili n. 83 - Argomenti: Storia - Narrativa - Narrativa straniera - Narrativa storica
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...