Forse non tutti sanno che a Bologna...

€ 12,00

Curiosità, storie inedite, misteri, aneddoti storici e luoghi sconosciuti della città delle due torri

Una città piena di tradizioni e tesori, orgogliosa del suo passato. Un viaggio lungo e affascinante.


La storia di una città è fatta di frammenti di vite che si intrecciano, vicende che attraversano i secoli, episodi minimi che talvolta diventano il simbolo di svolte epocali. In questo libro la messa a fuoco sulla storia di Bologna è quella della lente d’ingrandimento: si parte da eventi perduti negli archivi o da personaggi dimenticati per ripercorrere gli oltre due millenni di storia della città e tentare di restituirne il volto multiforme. Da Felsina, ritenuta la capitale dell’Etruria, ai giorni nostri, passando per la Bologna con un porto e canali navigabili, per i fasti e le congiure rinascimentali, gli stravolgimenti del periodo napoleonico e i rifacimenti di epoca Liberty. Dal mito dell’etrusco Fero alle stagioni del postmoderno e del rock demenziale, aneddoti e curiosità per saperne di più di una città ancora ricca di segreti.

Forse non tutti sanno che a Bologna...

...c’era una sede dei Templari
...c’è il Monte dei Matrimoni per dare una dote alle ragazze
…la servitù fu abolita fin dal 1257
...il primo bordello si trovava dove adesso c’è la lussuosa galleria Cavour
...i nomi delle vie parlano
...si tennero tre sessioni del Concilio di Trento
...Torquato Tasso subì il primo processo
...operò il primo anatomopatologo della storia

ISBN: 9788854182172 - Pagine: 320 - Quest'Italia n. 366 - Argomenti: Storia - Saggistica - Storia
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...