Marcello Vannucci


Nato e vissuto a Firenze (1921-2009), ha pubblicato libri di critica letteraria, poesia e saggistica. Ha vinto nel 1979 la Palma d’Oro per la letteratura a Bordighera e nel 1982 il Premio della Satira Politica a Forte dei Marmi per i suoi servizi giornalistici. Con la Newton Compton ha pubblicato numerosi volumi, tra i quali ricordiamo: Storia di Firenze; I Medici, una famiglia al potere; Le grandi famiglie di Firenze; Le donne di casa Medici.

Storia e segreti

Storie e misteri degli uomini e delle donne che fecero grande la città di Firenze ​


Dagli Acciaiuoli ai Vespucci, attraverso i vari Machiavelli, Pandolfini, Pitti, Portinari, Ridolfi, Strozzi, una sfilata di famiglie che hanno fatto la storia di una straordinaria città d’arte e di cultura: una storia che entra in case e palazzi famosi, che narra di vicende singole e collettive, cittadine ma anche nazionali e internazionali, legando la vita dei fiorentini ai principali avvenimenti del tempo. È con pazienza e amore per le proprie radici che Vannucci, profondo conoscitore di una Firenze che ha descritto e raccontato in tutti i suoi aspetti, va a ricercare le lontane origini di tante importanti famiglie, svelando...

Segreti e verità delle donne che hanno fatto la storia della più potente famiglia del Rinascimento

Tra gli splendori della vita di corte e gli intrighi di potere rivive la vicenda di due grandi donne fiorentine che decisero i destini dell’Europa


Racchiusa in una cornice avventurosa dove storia e cronaca si alleano per chiarire e raccontare una vita quotidiana venata ora di note romantiche, ora attraversata da tragici eventi, ecco la storia di due donne italiane, due fiorentine, Caterina e Maria de’ Medici, che andarono in Francia a regnare: la prima come moglie di Enrico II di Valois, la seconda come sposa di Enrico IV di Navarra. Per quasi un secolo, dal 1540 al 1635, esse tennero, senza soluzione di continuità, le fila di quel...

La vera storia del più controverso tra i Medici

Lorenzino de’ Medici: un ribelle in famiglia
In un clima di conflitti, fra avventure e intrighi di corti rinascimentali, l’affascinante biografia di un enigmatico protagonista

Introduzione di Giovanni Spadolini


Nell’Italia e nell’Europa della prima metà del Cinquecento, percorse da eserciti in armi, provate da lotte di religione, si svolge la vicenda umana di uno straordinario personaggio: Lorenzino de’ Medici. Una vita non lunga, la sua, ma ricca di avventure, nel susseguirsi di avvenimenti che lo vedono protagonista, intento a recitare un suo misterioso copione, sospeso fra l’ironico gioco di una commedia dell’arte e il dramma dalle tinte più fosche. Lorenzino detto Lorenzaccio,...

Tre secoli di una casata la cui storia ha appassionato il mondo

La fama dei Medici valicò ampiamente i confini delle mura fiorentine e della Toscana: da semplici, sebbene capacissimi mercanti, gli appartenenti alla storica casata divennero regnanti, trasformando il solido potere economico in straordinario e influente potere politico. In queste pagine sfilano, puntualmente evocati dall’autore, tutti i maggiori protagonisti della famiglia, ma anche quei comprimari che, sebbene destinati a leggere dal copione battute di minore effetto, meritano pur sempre di comparire sul palcoscenico di questa lunga rappresentazione. Al gusto dello storico, che va a riscoprire notizie e personaggi del passato con grande rigore e scrupolosa attenzione alla...

EDIZIONE SPECIALE: CONTIENE UN ESTRATTO DI IL ROMANZO PERDUTO DEI BORGIA, DI SARA POOLE

Dalla Spagna a Roma: una famiglia che del potere e della ricchezza fece il proprio Dio

Siamo nel Quattrocento. L’Europa è attraversata da eserciti in battaglia. La sete di conquista, di territori, di ricchezza, di potere non lascia tregua. Dalla nativa Catalogna, una famiglia su tutte si fa avanti, con arrogante e spregiudicata spavalderia. I Borgia, e in particolare tre di loro, sono in quegli anni gli indiscussi protagonisti della scena. Il cardinale Rodrigo, lungimirante tessitore di intrighi d’ogni sorta, che diventerà poi papa Alessandro VI; suo figlio Cesare, meglio conosciuto come il Duca Valentino, figura ambiziosa e crudele, condottiero...

Da Contessina de’ Bardi ad Anna Maria Luisa, Elettrice Palatina, tutte le protagoniste della storia della grande famiglia italiana

Un affresco dei personaggi femminili della grande casata fiorentina. Donne legate alla famiglia da vincoli diretti di nascita o da quelle unioni matrimoniali che le hanno rese protagoniste di tre secoli di storia toscana. Da Contessina de’ Bardi e Piccarda de’ Bueri, che rappresentano il momento più “familiare” dell’intera vicenda, si passa a una figura fondamentale come Lucrezia Tornabuoni, madre di Lorenzo il Magnifico. E se la figura di Clarice, moglie di Lorenzo, e quella di Alfonsina Orsini non furono eccezionalmente rilevanti, particolare risalto ebbe Eleonora da Toledo, moglie del primo dei Medici. Ma...