Paolo Cortesi


è scrittore e saggista. Il suo romanzo Il patto ha riscosso un notevole successo di critica e pubblico. Tra i numerosi libri pubblicati con la Newton Compton ricordiamo: Quando Mussolini non era fascista; Manoscritti segreti; Il libro nero del Medioevo; Storia e segreti dell’alchimia; Misteri e segreti dell’Emilia RomagnaForse non tutti sanno che in Emilia Romagna... e Cagliostro (Premio Castiglioncello 2005). Il suo sito internet è: www.paolo-cortesi.com

Curiosità, storie inedite, misteri, aneddoti storici e luoghi sconosciuti di una regione tutta da scoprire

L'Emilia Romagna è una delle mete turistiche più apprezzate d'Europa. La storia di questa regione, dalla preistoria a oggi, pare essere scandita da eventi e personaggi ben noti e già molto studiati; ma ci sono momenti, e non sempre secondari, che sono invece poco conosciuti. Ogni capitolo di questo viaggio tratta di vicende meno note, di personaggi tranamente dimenticati o ingiustamente ignorati, di edifici famosi di cui sono emerse particolarità insospettate. Come la misteriosa presenza di una città sotterranea; la storia di uno scienziato dilettante che scoprì come prevedere i terremoti; o ancora il significato delle creature...

Cura e traduzione di Paolo Cortesi
Edizione integrale con testo latino a fronte


Una leggenda medievale voleva che san Domenico avesse scoperto il meraviglioso segreto della pietra filosofale e lo avesse affidato ad Alberto Magno, il quale lo trasmise a Tommaso d’Aquino. Discutibile dal punto di vista rigorosamente storico, la tradizione individua comunque un legame culturale tra san Tommaso e l’alchimia realmente esistente. L’Aquinate, infatti, si interessò in diverse occasioni e in opere importanti dell’arte alchemica, che riteneva non solo possibile, ma anche lecita. Questo libro propone due suoi brevi trattati in cui sono dettagliatamente descritte le diverse fasi della realizzazione della pietra filosofale.

«Appare chiaramente...

Emilia Romagna, una regione tutta da scoprire

Ogni regione è identificata con una costellazione di immagini che ne sono i simboli: l’Emilia Romagna ha la figura dei monumenti più celebri delle sue grandi città, dal battistero di Parma al San Petronio di Bologna, dai luminosi mosaici ravennati alle sontuose colline romagnole folte di vigneti. Ma esiste una dimensione, umbratile e silenziosa, poco nota e sottile, che non è meno rivelatrice della tradizionale: luoghi appartati, aspetti meno esplorati della storia, personaggi fuori dagli schemi, curiosità e bizzarrie… Questa guida vuole mantenere la promessa del suo titolo: è insolita, perché rivela al lettore la faccia nascosta della regione. Una preziosa occasione per conoscere il volto...

Il volto più nascosto e autentico della regione, tra personaggi ed eventi storici che sanno di leggenda, enigmi archeologici, tesori nascosti, profezie, alchimia e occultismo

Dotta, grassa e solare: è l’Emilia Romagna della tradizione, un’immagine che tutti sanno essere un po’ falsa, ma che si è imposta nell’immaginario collettivo e che, in fondo, piace anche agli stessi emiliani e romagnoli. Ma oltre al folklore da cartolina illustrata, c’è l’anima autentica, la storia vera, con i suoi personaggi ed episodi poco noti, o addirittura nascosti. Sono queste le “pieghe” della storia con la S maiuscola, che possono essere più rivelatrici di mille dichiarazioni ufficiali. Figure enigmatiche, come Maria Stella Chiappini (o Orléans?);...