Filippo Maria Berardi


nato a Roma nel 1959, è avvocato e giornalista. Autore di saggi giuridici, di romanistica e araldica, ha tracciato itinerari turistico-culturali per la Regione Lazio promuovendo convegni e borse di studio. Ha collaborato alla rivista «Roma ieri, oggi, domani» della Newton Compton e per gli stessi tipi ha curato l’Appendice araldica ne Le grandi famiglie di Roma di Claudio Rendina. È Donato di Devozione di prima classe del Sovrano Militare Ordine di Malta.

Il mito dei nobili cavalieri rivissuto nelle imprese, nelle avventure e negli amori di sovrani, principi e soldati, in Europa e negli altri continenti

Rassegna araldica di Filippo Maria Berardi


Il motivo portante di quest’opera è il mito della cavalleria, che ancor prima di essere un’istituzione è un ideale.
Come tale lo si può rivivere dalle origini tra leggenda e storia – con i cavalieri di Clodoveo e di Artù e i Paladini di Carlo Magno – attraverso i cantori medievali: le gesta e gli amori, da Camelot ad Aquisgrana, da Lancillotto e Ginevra a Tristano e Isotta, a Orlando e Rinaldo. Seguono i grandi ordini cavallereschi costituiti all’insegna delle crociate in Terra Santa, dai Cavalieri del Santo Sepolcro ai Cavalieri di Malta,...

Appendice araldica di Filippo Maria Berardi

La saga di una nobiltà millenaria, attraverso papi, imperatori e re nello scenario di splendide ville e aristocratici palazzi


La saga delle famiglie nobili romane rivive dal Medioevo a oggi in queste pagine attraverso i loro più famosi rappresentanti. È il grande romanzo di Roma raccontato attraverso gli alberi genealogici di circa mille dinastie, in parte estinte, che hanno fatto la storia della città. Dalla classe aristocratica sorta dopo la caduta dell’impero romano fino al patriziato tardo-medievale, urbanizzato in epoca comunale e affermatosi nella Roma pontificia nel contesto delle mitiche lotte baronali, millecinquecento anni di eventi narrati seguendo le vicende di papi, cardinali,...