Sulla cima dell'Everest

€ 5,99

In uscita il film Everest sul disastro del 1996 con Jake Gyllenhaal e Keira Knightley

Dal primo tentativo di ascensione al disastro del 2014 


Una selezione delle migliori storie vere che riguardano l’Everest, dai primi tentativi di scalarlo, alla scomparsa di Mallory mentre per la terza volta tentava l’ascesa alla vetta, al trionfo di Hillary e Tenzing, fino al disastro degli ultimi anni.
Racconti al cardiopalmo, che parlano di trionfo e di tragedia, dalla voce di chi meglio di ogni altro conosce la montagna più alta del mondo e la sua “Death Zone”: gli scalatori che hanno provato a sfidarla. Ma questa raccolta è molto più di una serie di testimonianze di prima mano: è una vera e propria storia della conquista dell’Everest, un ritratto evocativo della bellezza crudele di Chomolungma, “la madre dell’universo”. 

La cosa più pericolosa sull’Everest, sono le persone che tentano di scalarlo.

«Lewis sviscera, attraverso le memorie dei protagonisti delle scalate più ambiziose, quella relazione intensissima tra piccoli e coraggiosi sfidanti umani e l'immenso e imperscrutabile antagonista di pietra, ghiaccio e vento.»
La Repubblica

Tra i racconti presenti nel volume:


1922: Valanga di George Leigh Mallory
1924: Il posto più odioso del mondo di E. F. Norton
1933: La lunga marcia di Hugh Ruttledge
1938: La montagna si fece bianca di H.W. Tilman
1947: Everest non autorizzato di Earl Denman
1953: Il sogno si avvera di Tenzing Norgay
1963: L’ultima frontiera di Tom Hornbein
1978: Solo l’aria che respiriamo di Peter Habeler
1980: In solitaria di Reinhold Messner
1993: Sul tetto del mondo di Rebecca Stephens
1999: Avevamo trovato George Mallory di Conrad Anker
2014: Il giorno più nero di Jon Reiter

ISBN: 9788854186422 - Pagine: 480 - saggistica n. 334 - Argomenti: Sport
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...