Quasi colpevole - Quasi innocente - Vendetta privata


3 grandi gialli italiani
3 romanzi in 1

Tre grandi gialli tra aule di tribunale, piste da seguire, colpevoli da smascherare.

Quirico D’Escard, avvocato alle prime armi, riceve un telegramma dal carcere: Enrico, suo amico dai tempi della scuola, è accusato dell’omicidio di un’alunna e lo ha nominato suo difensore. Quirico è assolutamente convinto della sua innocenza, ma una verità inconfessabile pesa sull’intera vicenda giudiziaria al centro di Quasi colpevole
Quasi innocente è ambientato a Borore, un piccolo paese del centro Sardegna. Il paese è terrorizzato da un killer spietato, che entra nelle case, immobilizza le vittime e costringe le mogli a premere il grilletto contro il volto dei propri mariti. L’avvocato Antonella Demelas ha raggiunto la regione del Marghine per difendere Roberto Cherchi, tra i maggiori sospettati. La sua unica colpa – secondo i genitori – è quella di essere “strano”…
E Roberto Cherchi torna come protagonista in Vendetta privata: avendo saputo che l’avvocato Demelas è in coma in seguito a un agguato, ha deciso di trovare il responsabile. Il desiderio di vendetta è più forte di qualunque rischio. Ma Cherchi non può farcela da solo. E l’uomo a cui si è rivolto accetterà di aiutarlo soltanto in cambio di qualcosa di molto pericoloso…

L’avvocato scrittore che ha conquistato i lettori italiani

«Come Grisham, Pinna Parpaglia racconta storie della provincia incastonandole in un contesto forense italiano, con un’ombra noir. Gli avvocati ringraziano. Tutti gli altri apprezzano.»

«Un giallo magnifico. Pinna Parpaglia è una garanzia.»

«Personaggi sfaccettati, complessi, così realistici che sembrano uscire dalla pagina.»

«Un viaggio nel processo e nel sentimento della giustizia.»
Corriere della sera

«Un legal thriller che tiene ancorato il lettore fino al gran finale, del tutto inaspettato.»
L’Unione Sarda

Pagine: 864 - Superinsuperabili 1+1 - Argomenti: Gialli e Thriller - Narrativa - Narrativa italiana
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...