Opere 1886-1921

€ 6,99 € 2,99

Edizioni integrali

Tutte le opere freudiane della giovinezza e della piena maturità vengono qui proposte allo scopo di addentrarsi nella genesi e nell’evoluzione di un pensiero filosofico, psicologico e scientifico di rara e articolatissima complessità. Dalle prime ardite considerazioni di natura psicofisica sulle motivazioni profonde delle patologie nevrotiche e isteriche, fino ai più maturi approfondimenti delle dinamiche inconsce della psiche singola e collettiva, attraverso l’analisi dei processi della vita onirica, delle radici della sessualità, della psicopatologia quotidiana, e l’approccio all’interpretazione critica dell’arte, emerge un corpus unico, straordinariamente ricco di ipotesi e modelli scientifici. Sostenuti da un’ampia casistica, essi hanno rivoluzionato la cultura moderna e l’immagine consueta che l’uomo aveva di se stesso e, influenzando l’arte, la letteratura e la scienza, sono entrati prepotentemente a far parte non solo del patrimonio della psicologia, ma della nostra stessa esperienza quotidiana.

• Scritti sulla cocaina
• Scritti su ipnosi e suggestione
• Studi sull’isteria
• Il sogno
• L’interpretazione dei sogni
• Psicopatologia della vita quotidiana
• Tre saggi sulla sessualità
• Il motto di spirito
• I casi clinici
• Sulla psicoanalisi
• Un ricordo d’infanzia di Leonardo da Vinci
• Psicologia della vita amorosa
• Totem e tabù
• Metapsicologia
• Il Mosè di Michelangelo
• Al di là del principio del piacere
e altri saggi
 

ISBN: 9788854125612 - Pagine: 2400 - classici n. 219 - Argomenti: Psicologia - Classici - Psicologia
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...