Operazione Medusa

In uscita il: 21/03/2019
 
€ 12,00
Cop. flessibile  € 12,00

«Uno dei più importanti racconti della guerra in Afghanistan.» The Seattle Times

Nel 2006 i talebani e i loro alleati si preparano a riconquistare la provincia di Kandahar, nel sud del paese. Una vittoria segnerebbe una svolta in grado di ridisegnare i confini del Medioriente. Per fermarli, la coalizione della NATO mette in atto la più grande offensiva della sua storia: l’operazione Medusa. Lo scontro è imminente e l’esodo in massa dei civili preannuncia l’inizio della carneficina. Inviato per supportare l’attacco della coalizione principale, il capitano Bradley osserva le forze NATO venire rapidamente inghiottite dal contrattacco dei talebani. Per contrastare la disfatta, l’unica speranza è conquistare un pezzo di terra in posizione sopraelevata, che consenta efficaci attacchi aerei. Bratley e il suo piccolo distaccamento assaltano la collina, disposti a tutto pur di garantire alle forze della NATO un fondamentale vantaggio tattico. Nel bel mezzo di un pericolosissimo scontro a fuoco, Bradley e i suoi affronteranno un’impresa impossibile…

Uno straordinario reportage dalla prima linea della battaglia

«Potente. La vera storia di una battaglia di fondamentale importanza strategica. Fate spazio per questo libro di storia militare sul vostro scaffale.»
San Antonio Express

«Trascina il lettore nella battaglia.»
Time

ISBN: 9788822726131 - Pagine: 320+8 t.f.t. - I volti della storia n. 505 - Argomenti: Storia
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...