Le ragazze di Kabul

€ 5,90 € 4,72

La scoperta della libertà e dell'amicizia durante la guerra in Afghanistan

«Una scrittrice di grande talento, strenua ambasciatrice degli emarginati.»
Mark Fritz, Premio Pulitzer

Una storia d'amore e di speranza in una terra sconvolta dal dolore

Due destini che si incrociano, sulle labbra il colore rosso della passione. Elsa è americana, ha ventidue anni e fa l’infermiera in un piccolo villaggio dell’Afghanistan. Ogni giorno i suoi occhi vedono povertà, dolore, orrore e devastazione.
Ma Elsa è una donna coraggiosa e ostinata, e continua a lavorare senza sosta. Si adatta ai costumi locali e indossa il burqa, senza però rinunciare alla sua grande passione: il rossetto. Nascosta sotto abiti pesanti, Elsa ogni mattina
continua a dipingersi le labbra. Rosso ciliegia, malva, rosa, sfumature che l’aiutano a sorridere e ad andare avanti, anche quando la legge sanguinaria dei talebani arriva nel suo villaggio. Parween è una giovane afghana ribelle, i talebani hanno ucciso suo marito e lei vuole vendetta. Nemmeno Parween, come Elsa, intende piegarsi alla repressione del regime.
Sarà proprio un rossetto, ritrovato per caso dopo la spaventosa esplosione di un autobus, a farle incontrare. È l’inizio di un’amicizia che cambierà per sempre la vita di entrambe.

Il ritratto affascinante di due donne che con coraggio e tenacia hanno cambiato il loro destino
Un grande successo internazionale.

«Roberta Gately ci racconta il vero Afghanistan.»
Publishers Weekly

«Un romanzo commovente in cui Roberta Gately, che ha lavorato come infermiera in Afghanistan, evoca la bellezza e la tragedia di questo Paese.»
Booklist

ISBN: 9788854174177 - Pagine: 352 - Gli Insuperabili n. 7 - Argomenti: Narrativa - Narrativa straniera
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...