Le armi che hanno cambiato la storia

€ 12,00

Le origini e l’evoluzione dei più letali strumenti mai creati dall'uomo 

Il corso della storia è stato contraddistinto da guerre e battaglie, e la realizzazione di armi sempre più efficaci è andata di pari passo con il progresso tecnologico dell’umanità. Dalla lancia alla bomba atomica, dalla freccia al drone, questo libro ripercorre la storia delle armi che hanno cambiato il volto della guerra, e spesso contribuito allo sviluppo delle nuove scoperte in ambito civile. Nel volume sono raccolte armi bianche e da fuoco, artiglierie, bombe, razzi, mine e siluri, armi chimiche, biologiche, psicologiche, di terra, di mare e di cielo, descritte nei particolari e accompagnate da aneddoti ed eventi storici in cui sono state impiegate per la prima volta o sono risultate decisive. Non manca l’analisi di alcune armi che dovevano cambiare le sorti di una guerra, e invece hanno inesorabilmente fallito, nonché la descrizione di altre invenzioni non strettamente belliche – come la jeep, la radio e il filo spinato – che però hanno contribuito più degli armamenti alla vittoria sui campi di battaglia.

Un giorno costruiranno bombe talmente intelligenti che non scoppieranno più…

• Il gladio e la legione
• La katana
• La baionetta
• Il fucile a pietra focaia e il moschetto
• Il revolver e la Colt
• Il Winchester '73
• Il fucile a pompa
• L'AK 47 Kalashnikov
• Il Bazooka
• Il mortaio da trincea
• La bomba a mano
• La granata esplosiva
• Mine terrestri e navali
• La bomba nucleare
• La carabina Williams
• La beretta automatica
• Il drone

e tante altre armi...

ISBN: 9788822730428 - Pagine: 336 - I volti della storia n. 518 - Argomenti: Storia - Saggistica - Storia
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...