La spia dei Borgia

In uscita il: 26/04/2018
 
€ 10,00
Cop. rigida  € 10,00

Un autore da oltre 1 milione di copie
Tradotto in tutto il mondo

Un grande thriller

Un papa al culmine del suo trionfo
Il più celebre delitto della Roma rinascimentale


Il papa Alessandro VI Borgia sta perfezionando i suoi progetti per il controllo dell’Italia, quando un atroce delitto lo priva di uno degli affetti più cari e sconvolge i suoi piani. Tutta Roma viene mobilitata per scoprire l’autore del crimine ma, per una strana serie di coincidenze, in prima linea nelle indagini si viene a trovare il pittore di corte, il celebre Pinturicchio. Per far luce su un omicidio che ha ferito il cuore del papato, Pinturicchio si servirà dell’aiuto dei più affermati artisti in città, da Michelangelo Buonarroti a Filippino Lippi, da Piermatteo d’Amelia al Perugino. L’elenco dei nemici dei Borgia è così lungo che la lista dei sospettati si alimenta di giorno in giorno. Ma un uomo mascherato potrebbe essere il testimone chiave del delitto o il suo autore… Di chi si tratta? In una Roma rinascimentale dove la ricchezza delle espressioni artistiche va di pari passo con le lotte per il potere, la penna di Andrea Frediani rievoca uno dei più celebri cold case della storia.

Uno dei più celebri casi irrisolti della Roma rinascimentale insidia il papato di Alessandro VI Borgia

«Non si può fare a meno di appassionarsi alla narrazione di questo autore.»
Il Messaggero

«Grande conoscitore del quotidiano annidato nella storia, Frediani usa il particolare come un fregio arricchendo le vicende con precisione, dalle descrizioni degli abiti fino alle regole dei cerimoniali.»
Sette – Corriere della Sera

ISBN: 9788822715753 - Pagine: 384 - Nuova Narrativa Newton n. 864 - Argomenti: Storia - Thriller
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...