Il romanzo del grande Napoli

€ 5,90

Dal 1926 a oggi, novant'anni di mito azzurro

Una grande tifoseria
Una grande storia


Quale squadra più del Napoli – con il tifo più sentito e fantasioso d’Italia – merita di veder trasformata la sua storia societaria in un’epopea romanzesca? Ed ecco allora che sulla pagina scritta rivivono i momenti più salienti del club azzurro: la mitica fondazione da parte dell’industriale Giorgio Ascarelli, il Napoli di Garbutt e di Sallustro, l’arrivo di Achille Lauro e la sua lunga presidenza, gli anni difficili in corrispondenza della seconda guerra mondiale, le operazioni di mercato che negli anni Cinquanta emozionarono i tifosi (Vinício, Jeppson), la costruzione del San Paolo, il Napoli di Sívori e Altafini, l’ingresso di Ferlaino in società, gli anni Settanta con Zoff, Savoldi, il calcio all’olandese, i settantamila abbonamenti. E poi agli anni Ottanta di Krol e del settennio d’oro di Maradona, le vittorie di due scudetti e la Coppa Uefa. Infine, il declino negli anni Novanta fino al fallimento del 2004, per approdare alla rinascita con De Laurentiis e all’ultimo decennio che sta regalando nuove emozioni ai suoi tifosi dal grande cuore azzurro.

ISBN: 9788854193192 - Pagine: 288 - Fuori collana n. 147 - Argomenti: Sport - Sport e Tempo libero
Condividi: 
  • Presentazione de La storia del grande Napoli

    Giovedì 12 dicembre - ore 19,00 Presentazione del libro La storia del grande Napoli in 501 domande e risposte di Giampaolo Materazzo Dario Sarnataro Intervengono con gli autori: Peppe Bruscolotti,...

Potrebbero piacerti anche...