Il monastero perduto del Santo Graal

€ 5,99

Un'antica leggenda. Un'oscura minaccia. Cosa si nasconde in quel monastero?

Un luogo sacro e inviolabile. Un segreto che doveva rimanere sepolto nelle viscere della terra...

Un grande thriller di Víctor Amat

Chi è Ladislav Brambora? Perché ha finto di essere un turista per entrare indisturbato nel monastero di Montserrat? Cosa sta cercando sulla montagna sacra non lontana da Barcellona? Domande che non resteranno a lungo senza risposta: la pacifica comunità benedettina, infatti, scoprirà ben presto che Brambora è un uomo senza scrupoli, un personaggio sinistro affiliato all’organizzazione segreta dei Suis Viribus.
Per salvare da questa oscura minaccia il convento che – secondo la leggenda – ha custodito il Santo Graal, i monaci si affidano a un giovane novizio, Joan, e a una seducente ricercatrice, Sarah. Insieme, i due riporteranno alla luce degli antichi documenti in cui è contenuta la chiave per trovare un tesoro nascosto nei dintorni del monastero. Ma verranno anche a conoscenza di un terribile segreto taciuto fin dai tempi della guerra civile spagnola. Un segreto che doveva rimanere sepolto nelle viscere della Terra...
Appassionante thriller storico, ben documentato e dal ritmo serratissimo, il romanzo di Víctor Amat ci trasporta in uno dei luoghi mistici e più suggestivi di tutta la Spagna, dove il tempo sembra essersi irrimediabilmente fermato: il monastero di Montserrat.

Chi entra in quel monastero non può più uscirne

«Una comunità benedettina è minacciata da un mercenario. Solo un uomo può salvarla. Un thriller ambientato nel leggendario monastero di Montserrat.»
La Razón

«Monaci, mercenari, segreti e magia.»
El diario de Navarra

ISBN: 9788854149274 - Pagine: 384 - narrativa n. 445 - Argomenti: Storia - Thriller - Narrativa - Narrativa straniera - Gialli e Thriller - Narrativa storica
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...