Il mistero di Abbacuada - Il giallo di Montelepre - Il delitto di Saccargia


Il mistero di Abbacuada
Il giallo di Montelepre
Il delitto di Saccargia


Gavino Zucca ambienta i suoi gialli in una Sardegna misteriosa e affascinante e conquista il lettore con un protagonista burbero e brillante. 
Tempi duri per il tenente dei carabinieri Giorgio Roversi: trasferito in Sardegna per motivi disciplinari, il giovane ufficiale si trova proiettato in una terra che niente ha in comune con la sua amata Bologna. Sono passati solo pochi giorni dal suo arrivo, quando Roversi deve fare i conti con un omicidio. 
È la settimana prima di Natale quando un barbone molto noto in città viene trovato morto in una piazza del centro storico. I sospetti ricadono subito su un altro mendicante, ma Roversi non ne è del tutto convinto.  Seguendo gli indizi disseminati ovunque il tenente scoprirà che la verità affonda le proprie radici in storie del passato…
Sembra a prima vista un banale incidente ad avere provocato la morte di Salvatore Mazzoni, ma un particolare insospettisce i carabinieri: a una cinquantina di metri dalla vittima viene trovato anche il corpo del suo cavallo, deceduto per un colpo di pistola alla testa. Il tenente Roversi, che sperava di ottenere un permesso per andare a Bologna, viene incaricato del caso.

Benvenuti nella Sardegna dei misteri!

«Il tenente Giorgio Roversi, bolognese laureato in Fisica, fanatico della scorza di cioccolato e di Tex Willer, è stato sbattuto in Sardegna per motivi disciplinari e si trova subito alle prese con un cadavere. La prima incursione nel poliziesco di Gavino Zucca.»
La Lettura - Corriere della Sera

«Un giallo classico con inserti in sassarese e squarci vintage.»
Tu Style

Pagine: 704 - Superinsuperabili 1+1 - Argomenti: Gialli e Thriller - Narrativa - Narrativa italiana
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...