Bastardo fino in fondo - Un perfetto bastardo - Il mio bastardo preferito


Bastardo fino in fondo
Un perfetto bastardo
Il mio bastardo preferito


Vi Keeland e Penelope Ward insieme fanno scintille: i loro romanzi sono un concentrato unico di passione, romanticismo e risate. 
Un australiano sexy e arrogante di nome Chance era l’ultima persona in cui mi aspettavo di imbattermi nel mio viaggio attraverso il Paese. Quando la mia macchina si è rotta, abbiamo fatto un accordo: niente programmi, saremmo andati avanti per miglia e miglia passando notti sfrenate in motel sconosciuti.
È una mattina qualunque quando Soraya, stretta come una sardina in un vagone affollato del treno, nota un uomo benvestito che urla al telefono come se avesse il diritto di governare il mondo. Nel giro di pochi istanti il treno si ferma, le porte si aprono e lo sconosciuto è sparito. Ma ha scordato il suo smartphone proprio vicino a lei…
Uscivo da un periodo stressante e avevo bisogno di starmene per conto mio. Così, ho preso una decisione impulsiva: sono partita e in aeroporto ho conosciuto Carter, per caso. È stata una conversazione bollente, ma poi lui se ne è andato e pensavo che non l’avrei mai più rivisto. Invece… era il pilota del mio volo.

Ai primi posti delle classifiche del New York Times
La coppia più irriverente del romanzo rosa


«Vi Keeland e Penelope Ward insieme fanno scintille, aspetto con impazienza le prossime collaborazioni!» 
Raine Miller, autrice bestseller del New York Times

«Mi emoziono ogni volta che queste due autrici annunciano un nuovo libro!»

Pagine: 608 - Superinsuperabili 1+1 - Argomenti: Narrativa - Narrativa straniera - Rosa
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...