I tesori nascosti di Bologna

€ 9,90 € 7,43

Non si finisce mai di conoscere una città, soprattutto se, come Bologna, vanta una storia lunga quasi tremila anni. Strade e vicoli, monumenti e musei, chiese e antiche botteghe possono svelare tesori inaspettati, di cui si parla poco o di cui si è addirittura persa la memoria. Questa guida saprà accompagnarvi negli angoli più nascosti di Bologna, alla ricerca di incredibili meraviglie. Scoprirete le opere d’arte della chiesa di San Martino, percorrerete lo scalone barocco di palazzo Fantuzzi, ascolterete le note degli antichi strumenti della collezione Tagliavini. E ancora le storie di crocevia e piazze, borghi e quartieri, tasselli preziosi per ricostruire le vicende del popolo bolognese. Dalle vestigia dell’antica Bononia ai dipinti malinconici di Donato Creti, dalle arche dei Dottori agli affreschi illusionistici di Palazzo d’Accursio, dalle vie d’acqua che un tempo percorrevano la città ai segreti di Villa Guastavillani, Bologna è disseminata di piccoli e grandi tesori che attendono solo di essere raccontati e scoperti.

- Un concerto in cima al campanile
- Le illusioni di Palazzo d’Accursio
- La cattedrale “nascosta”
- Il più nascosto dei tesori: la cripta di San Zama
- I segreti delle botteghe storiche bolognesi
- L’enigma della pietra di Bologna al museo di mineralogia Bombicci
- A caccia di dinosauri al museo Cappellini
- Palazzina della Viola: un casino per solitari piaceri
- Le luci del teatro Eden
- Padiglione Esprit Nouveau, una replica unica
- I tesori incompresi di via Marconi
- Le statue rapite di San Paolo Maggiore

...e tanti altri tesori da scoprire e riscoprire

ISBN: 9788822710383 - Pagine: 288 - Tradizioni Italiane n. 222 - Argomenti: Guide - Storia - Saggistica - Storia
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...