Lidia Storoni Mazzolani


(Roma, 1911-2006) è stata scrittrice raffinata e storica dell’antichità. Studiosa ed esperta della cultura latina, si occupò in particolare dell’epoca tardo-antica. Oltre alle sue eccellenti traduzioni di classici latini, inglesi e francesi (famose quelle de Le memorie di Adriano della Yourcenar e dei Viaggi di Gulliver di Swift), pubblicò, fra l’altro, L’idea di città nel mondo romano (premio Viareggio 1967); Vita di Galla Placidia; Tiberio o la spirale del potere; Sant’Agostino e i pagani.

Traduzioni di Francesco Casorati, Silvia Perezzani, Sandro Usai
Edizioni integrali con testo latino a fronte


La congiura di Catilina è la narrazione appassionata e coinvolgente della più famosa congiura politica dell’antichità, denunciata da Cicerone in Senato nelle celebri Catilinarie pronunciate nel novembre del 63 a.C.
La guerra contro Giugurta è la più ampia delle opere sallustiane pervenuteci: tra il 111 e il 105 a.C., Roma fu costretta a combattere contro il numida Giugurta il quale, pur corrompendo molte personalità romane, non poté evitare la sconfitta e la cattura.
Delle Storie, piccoli capolavori congegnati con estrema abilità, ci restano solo alcuni discorsi e qualche lettera.

...