Il sogno del soldato bambino

€ 4,99

Tratto da una storia vera

«Un’opera monumentale. Il coraggioso e appassionato racconto di un conflitto che il mondo intero ha deciso di ignorare.»
Salman Rushdie

Basharat nasce in un villaggio del Kashmir, alle pendici dell’Himalaya, nel distretto meridionale di Anantnag. La sua infanzia trascorre serena tra i campi di riso e di senape, i supereroi dei fumetti, i racconti della nonna e le amorevoli cure dei genitori. Fino all’inverno del 1989, quando centinaia di giovani partono alla volta delle montagne per unirsi al movimento separatista del Fronte di Liberazione del Kashmir. È l’inizio della guerra: il terribile conflitto tra India e Pakistan per il controllo del Kashmir, che farà più di settantamila vittime. Oggi Basharat Peer è un giornalista, e ci conduce tra i villaggi un tempo felici, per raccontarci la sua amata terra attraverso gli occhi della gente che fu testimone di massacri e distruzioni. Storie di brutalità, coraggio, amore, odio, fede, dolore e speranza: un reportage indimenticabile e coraggioso, vivido e struggente, da cui emerge la cruda realtà della guerra e la nostalgia di un Paese splendido devastato dall’odio e dalla violenza.

Un racconto indimenticabile su uno dei conflitti più brutali della nostra epoca


«Un libro intenso e coraggioso».
Venerdì di Repubblica

«Un resoconto che è insieme inchiesta giornalistica e memoir. Una testimonianza distaccata e appassionante di un conflitto ancora vivo.»
Il Sole 24 Ore

«Un libro straordinario. Peer torna nel suo Paese per ritrovare l’anima del Kashmir e la pace perduta.»
Booklist

«Un libro intenso e struggente che lascia emergere il ricordo di un’infanzia felice e la nostalgia di una terra bellissima.»
The Independent

«Un capolavoro.»
William Dalrymple, autore di Dalla montagna sacra

ISBN: 9788854132238 - Pagine: 288 - narrativa n. 43 - Argomenti: Storia - Narrativa straniera - Narrativa
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...