Boardwalk Empire

€ 1,99

L'impero del crimine

Tutto è lecito nella città del peccato


Atlantic City, 1920. La città del peccato. Qui dilaga la mafia americana, qui il crimine si espande e raggiunge vette mai toccate. Un patto di potere criminale tra politici e gangster controlla la città. Questo è il regno di Enoch “Nucky” Johnson, destinato a diventare nemico pubblico numero uno di tutta l’America. Bische clandestine, scommesse truccate, traffici illegali, locali e bordelli: così la mafia ha costruito un impero. Sono i sanguinosi anni Venti, l’epoca di Lucky Luciano, dell’America corrotta e proibizionista dove Al Capone muove i primi passi, il sangue scorre copioso e gli intrighi sono all’ordine del giorno. Dalle lotte tra politici senza scrupoli, fino alla trasformazione nella mecca del lusso e del gioco d’azzardo, Nelson Johnson racconta la storia di una città corrotta, pericolosa e incredibilmente affascinante, che continua a ispirare il cinema, la letteratura e anche la televisione, con la nuova serie interpretata da Steve Buscemi e Michael Pitt, scritta da Terence Winter, sceneggiatore de I Soprano, e prodotta da Martin Scorsese e Mark Wahlberg.


Atlantic City, 1920
Quando l’alcol viene messo fuorilegge, i fuorilegge diventano i padroni della città.
Da questo libro la serie TV prodotta da Martin Scorsese e Mark Wahlberg, interpretata da Steve Buscemi e Michael Pitt.



Hanno scritto della serie TV:

«Le aspettative erano altissime, ma i produttori sono riusciti a superare ogni previsione, con una serie che migliora episodio dopo episodio.»
Variety

«Uno show da non perdere.»
People

«La migliore serie TV della stagione.»
USA Today

 

ISBN: 9788854129245 - Pagine: 336 - narrativa n. 207 - Argomenti: Storia - Narrativa
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...