Roxana Saberi


è una giornalista irano-americana nata in New Jersey e cresciuta in North Dakota. Dopo aver conseguito un master in giornalismo radiotelevisivo presso la Northwestern University e uno in relazioni internazionali presso l’università di Cambridge, ha collaborato con diverse emittenti radiotelevisive, tra cui BBC, ABC Radio e Fox News, recandosi spesso in Oriente come inviata speciale. Ha vissuto e lavorato in Iran dal 2003 al 2009. Prigioniera in Iran è la storia vera dell’arresto, della detenzione in carcere e del processo che ha subito nel 2009. Il suo sito internet è www.roxanasaberi.com

Una sconvolgente storia di abusi e diritti negati.
L’odissea drammaticamente vera di una donna innocente


La mattina del 31 gennaio 2009 quattro uomini fanno irruzione in casa di Roxana Saberi, brillante e coraggiosa giornalista americana di origini iraniane. La donna, in Iran per una serie di reportage e la stesura di un libro, viene arrestata con l’accusa di spionaggio. Per diversi giorni Roxana non può ricevere visite né fare telefonate ed è completamente tagliata fuori dal mondo. Dopo un processo lampo a porte chiuse, definito “vergognoso” dai giornali di tutto il mondo, la reporter viene condannata a otto anni di reclusione, da scontare nel carcere di massima sicurezza di Evin, a Teheran. Solo nel maggio 2009, in seguito alle...