Giorgio Carpaneto


(1923- 2009) è stato professore di lettere italiane e latine nei licei di Stato, giornalista, studioso di cose romane. Ha fondato la rivista «Palatino». Ha collaborato ai più importanti quotidiani italiani, è stato direttore responsabile del «Rugantino» e di «Voci Dialettali». Ha collaborato alla Rai, alla Radio Vaticana e alle opere Le Strade di Roma e Rioni e quartieri di Roma della Newton Compton. Ha pubblicato vari libri di argomento romano.

Storia, leggende, tradizioni, folklore

Prefazione di Armando Ravaglioli


Roma conta un gran numero di stradari antichi e recenti: ufficiali, per orientarsi nella toponomastica; eruditi, per dare ragione di curiose intitolazioni o per narrarne la storia. Ma non ci risulta che esista un altro «vicolario» come questo di Giorgio Carpaneto. Con amorosa pazienza, l’autore ha voluto mettere in luce quelle parti della città che normalmente non sono descritte nelle guide, e ha inteso attirare l’attenzione sul tipo particolare di vita e di società che si sviluppa e si svolge nel vicolo. Già a partire dall’etimologia latina di viculus (viuzza, contrada, borgo, villaggio), si è portati a pensare alla fraternizzazione fra coloro che ci vivono, per...