Gabrielle Kimm


Si è laureata in lingua e letteratura inglese a Oxford e ha un dottorato in scrittura creativa presso l’Università di Chichester. Per saperne di più, www.gabriellekimm.co.uk.

Un amore maledetto e una donna condannata all'infelicità: Lucrezia de' Medici

Cresciuta al calore del sole e delle passioni travolgenti dell’Italia rinascimentale, a sedici anni Lucrezia de’ Medici, bella, intelligente e vitale, ha davanti a sé un futuro pieno di promesse.

Il ricco e potente Alfonso d’Este la chiede in sposa e presto il grande castello di Ferrara diventa il suo mondo e la sua reggia. Il duca è un uomo di grande fascino ma inquietante, che nasconde terribili segreti. Così basta una stagione a trasformare il sogno di Lucrezia in un incubo: le pareti di pietra del castello intrappolano la giovane duchessa in una prigione dove la sua giovinezza rischia di spegnersi. Solo l’amante di Alfonso, la seducente e scandalosa...