Gabriel Albiac


(Utiel, 1950) è stato per anni professore di filosofia all’Università Complutense di Madrid. Oltre a vari saggi (per i quali ha ricevuto, tra gli altri, anche il Premio Nacional de Literatura), ha scritto anche quattro romanzi e una raccolta di poesie. Dal 1989 collabora con varie testate madrilene, tra cui «El Mundo», «La Razón» e «ABC».

Un grande thriller storico

Un grande politico, una nobildonna e un mistero sepolto nel tempo…

Firenze, 1527.
Nella sua villa in riva all’Arno, Niccolò Machiavelli sta morendo. Assistito dalla cantante Barbara Salutati, il grande politico delira e si perde tra i ricordi della sua vita, richiamando alla mente i fatti e le figure più importanti che l’hanno caratterizzata. Tra queste ultime, spicca quella della duchessa di Forlì, Caterina Sforza. La nobildonna è stata una presenza ricorrente nella vita e nella carriera politica di Machiavelli: da quando il fiorentino ne fece scarcerare il figlio, Ottaviano Riario, accusato di omicidio, a quando tentò invano di proteggere lei e la sua città dall’assedio delle truppe francesi comandate da...