David Alvarez


è professore di scienze politiche al Saint Mary’s College of California. È coautore con Robert Graham di Spie naziste contro il Vaticano 1939-1945.

Dal caso “Spotlight” a Emanuela Orlandi

I loro segreti sono inconfessabili

Il Vaticano è da secoli una potenza interna­zionale. 
Non c’è dunque da stupirsi che ciò abbia destato sospetti e curiosità, alimentando le dicerie secondo cui il papa sarebbe il leader più informato del mondo. Prendendo in esame i pontificati di dieci papi (da Pio VII, la nemesi di Napoleone, a Pio XII, malignamente definito il «papa di Hitler») e spaziando attraverso due secoli di storia mondiale, l’intrigante analisi di David Alvarez spalanca le porte del Vaticano e introduce il lettore nel mondo dello spionaggio, tanto sorprendente quanto poco conosciuto. In queste pagine incontriamo leader mondiali, più o meno noti, e professionisti dello spionaggio,...