Daniel Wallace


romanziere visionario e immaginifico, insegna all’università della North Carolina, vive a Chapel Hill e scrive per le più importanti riviste statunitensi di letteratura. Autore tradotto in tutto il mondo, ha pubblicato i romanzi Ray in Reverse, Il re melone e Big Fish, diventato un film di culto grazie alla regia di Tim Burton. Il rapporto tra Wallace e il cinema prosegue con Il circo del diavolo, già opzionato dallo stesso Tim Burton e destinato a diventare un film. Il suo sito internet è www.danielwallace.org

Dall’autore di Big Fish, il libro da cui è tratto l’omonimo film di Tim Burton

C’era una volta Henry Walker, il più grande illusionista del mondo. Un uomo capace di far svanire le montagne con un cenno degli occhi e di trasportare le persone nel tempo e nello spazio grazie alla forza magnetica delle sue mani. Retaggio di un passato oscuro, i poteri magici del mago svaniscono come neve al sole quando Walker tradisce i termini di un patto scellerato. Ecco, allora, che Henry è costretto ad abbandonare le grandi platee internazionali per esibirsi nel precario “Jeremiah Mosgrove’s Chinese Circus”, una fiera di casi umani in pellegrinaggio lungo le strade polverose delle campagne americane, sconvolte dalla depressione e avide di divertimento...