Bruno Di Marco


insegna storia dell’arte a Latina ed è stato allievo proprio di Marcello Ciccarelli. La confraternita degli assassini è il suo terzo romanzo, il secondo scritto a quattro mani.

Un grande thriller storico

L’ultimo segreto della Chiesa sta per essere svelato

Roma, 1408.

Il matematico Isidoro e la sua enig­matica figlia, Nour, arrivano nella Cit­tà Eterna dopo aver lasciato Dama­sco. La speranza di Isidoro è quella di prendere servizio in una delle facolto­se corti italiane, mettendo a frutto la propria sapienza e, soprattutto, quella di Nour: la bambina è infatti dotata di un’intelligenza fuori dal comune e di una memoria straordinaria. Ma in una Roma preda delle tensioni politiche e religiose, conoscenze come le loro attirano molte attenzioni. E così, una notte, Nour viene rapita. Isido­ro si mette allora al servizio del papa nella speranza di ritrovare la figlia e, dopo anni di ricerche, i due possono...