Andrew Borowiec


è nato a Łodz (Polonia) nel 1928. A quindici anni entrò nell’Esercito Nazionale, la principale organizzazione militare della Resistenza polacca – dov’era conosciuto con il nome di battaglia “Zych” – e partecipò attivamente alla famosa Rivolta di Varsavia. Dopo la guerra si è laureato in giornalismo alla Columbia University e ha lavorato per diverse testate. Attualmente vive a Cipro con sua moglie Juliet.

Il libro evento dell'anno

La vera storia del bambino soldato

La drammatica testimonianza di uno dei più giovani sopravvissuti alla ribellione polacca contro la violenza nazista


Non aveva nemmeno sedici anni, Andrew Borowiec, quando nel 1944 prese parte alla rivolta di Varsavia, la straordinaria ribellione organizzata dai polacchi di fronte all’insensata violenza nazista.
I combattimenti proseguirono senza tregua per più di due mesi, in una carneficina che perfino Heinrich Himmler definì «la peggior guerriglia di strada dalla battaglia di Stalingrado».
Questo libro raccoglie l’eccezionale testimonianza di uno degli ultimi sopravvissuti a quel massacro, un vero bambino-soldato che ha dovuto mettere nero su bianco l’orrore cui i...