Le ville di Roma e dei dintorni

€ 9,90

Storia, arte e curiosità

Con la bellezza dei loro giardini, l’originalità delle soluzioni architettoniche e la ricchezza delle raccolte d’arte, le ville romane, veri e propri musei all’aperto, hanno rappresentato da sempre l’anima aristocratica della capitale. Partendo dagli horti dell’antichità, luoghi di ozio dei patrizi, e arrivando fino ai villini signorili dell’Ottocento, questo libro ci conduce in una suggestiva passeggiata nel verde alla scoperta degli aspetti artistici, storici e topografici di quelle affascinanti residenze. Ampio spazio viene dato alla formazione del concetto di villa nell’antica Roma. Al culto dell’architettura e della simbologia classica erano infatti improntate le scelte di pontefici, principi e porporati, le cui auguste abitazioni venivano spesso dedicate alla celebrazione dell’ascendenza romana della propria stirpe. Non sono trascurate le ville minori come Villa Altieri, il Casale di Pio V, il Casino del cardinale Bessarione, e le principali ville laziali, esemplari ancora integri del modello di villa rinascimentale e barocca, come Villa Lante a Bagnaia, il Bosco di Bomarzo, Villa d’Este a Tivoli e lo spettacolare gruppo di ville di Frascati.

Le ville dell'antica Roma
Horti Luculliani - Horti Sallustiani - Domus Aurea - Villa Adriana

Dalla Roma dei papi a Roma capitale
Villa Albani - Villa Borghese - Villa Doria Pamphilj - Villa Giulia - La Farnesina - Villa Medici - Villa Papale alla Magliana - Villa Torlonia - Villa Patrizi

Le ville e i giardini di Roma dal 1870 al 1930
Villa Ada Savoia - Villa Brancaccio - Villa Miani - Villa Grazioli - Villa Strohl-Fern

Le ville laziali
Ville Lante di Bagnaia - Villa Farnese a Caprarola - Villa Aldobrandini a Frascati - Villa d’Este a Tivoli

E tante altre ancora…

ISBN: 9788822710826 - Pagine: 736 - Tradizioni Italiane n. 262 - Argomenti: Arte - Storia - Guide
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...